Giovedì 18 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – ondata di CALDO in ITALIA per il finale di giugno, ecco i dettagli

Ondata di caldo sull'Italia la prossima settimana anche se secondo i principali modelli meteo sarà l'Europa quella più colpita.

Ondata di caldo africano verso l'Europa
Ondata di caldo africano verso l'Europa per la prossima settimana con temperature ben oltre le medie.
  • Anticiclone in rimonta ma ancora qualche temporale

    Nelle prossime ore e nei prossimi giorni l’anticiclone rimonterà nuovamente sul Mediterraneo centro occidentale e sull’Italia determinando condizioni meteo all’insegna della generale stabilità così come del clima più caldo soprattutto sulle nostre regioni centro meridionali. Le temperature sono attese in sensibile aumento specie al Sud, mentre correnti più fresche e instabili continueranno ad affluire in quota soprattutto sulle regioni settentrionali, come potete vedere dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito. Ci sarà così spazio per acquazzoni e temporali anche intensi ad iniziare dalle Alpi, con le precipitazioni che localmente raggiungeranno anche le zone limitrofe.

    Maltempo al Nord Italia e su parte del Centro per il weekend, con il passaggio di una piccola perturbazione.

    Italia divisa in due nel weekend, caldo al Sud e maltempo al Nord

    Acquazzoni e temporali non molleranno la presa sul Nord Italia neanche nel weekend, quando il passaggio di una piccola perturbazione porterà maltempo sulle regioni settentrionali come in parte su quelle centrali. Sono attesi fenomeni anche intensi, i quali si andranno ad esaurire solamente a partire da domenica 23 giugno, come mostrato anche dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo. Sulle regioni meridionali invece il discorso è completamente diverso perché l’anticiclone farà sentire la sua presenza, con in particolare le zone interne della Sicilia che potrebbero vedere temperature anche superiori a +40°C.

    Ondata di caldo la prossima settimana sull’Europa e sull’Italia

    Il maltempo atteso soprattutto al Nord Italia e in parte del Centro per il weekend diventerà solamente un ricordo la prossima settimana, almeno stando alle ultime uscite dei principali modelli meteo. Una volta che la saccatura, e i temporali ad essa collegati, saranno arrivati sui Balcani, ci sarà infatti spazio perché anche la nostra Penisola possa venire lambita da un vasto e robusto anticiclone di matrice sub tropicale in risalita sull’Europa occidentale, il quale porterebbe tempo più stabile così come più caldo. All’inizio le temperature, pur rimanendo sopra le medie, dovrebbero essere estive ma senza eccessi, come spiegato dal nostro meteorologo Francesco Cibelli, mentre il caldo potrebbe risultare più intenso sull’Italia, sempre stando a quanto mostrato quest’oggi dai principali modelli meteo, nella seconda parte della prossima settimana.

  • Anomalie fino a +12/14°C sull’Europa centro occidentale per la prossima settimana: potrebbe essere una delle più intense ondate di caldo mai registrate.

    Europa nella morsa del caldo, anomalie fino a +12/14°C

    Come detto, l’anticiclone risalirà verso le medie latitudini nei prossimi giorni, con una intensa ondata di caldo sull’Europa centro occidentale soprattutto per la prossima settimana. Secondo quanto mostrato dai principali modelli meteo, il finale di giugno sarà infuocato sul vecchio continente: in particolare il target principale dell’anticiclone sembra possa essere Francia, Germania, Benelux e Regno Unito, dove le temperature potrebbero salire fino 12/14°C sopra le medie del periodo. A differenza dei giorni scorsi infatti, quando l’Italia sembrava il paese più colpito da questa intensa ondata di caldo, è cambiato l’asse dell’anticiclone, che ora punta più sui settori occidentali europei piuttosto che sulla nostra Penisola.

  • La perturbazione si sposta verso i Balcani con l’Italia che si troverà sul bordo orientale dell’anticiclone all’inizio della prossima settimana.

    Italia sul bordo dell’anticiclone ma con temperature sopra media

    Da domenica 23 giugno è atteso un generale miglioramento delle condizioni meteo sull’Italia, con la perturbazione responsabile di acquazzoni e temporali che si sposterà verso il Balcani. L’anticiclone che si eleverà fin sull’Europa occidentale lambirà quindi la nostra Penisola, dove ci attendiamo caldo moderato per l’inizio della prossima settimana: l’intensità di questa ondata è stata infatti leggermente ridimensionata rispetto ai giorni scorsi, ma non per questo sono attese temperature basse. In particolare, secondo le uscite dei principali modelli meteo, il caldo potrebbe aumentare specie al Centro Nord Italia soprattutto nella seconda metà della prossima settimana, con temperature che potrebbero sfiorare i +40°C.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per i prossimi giorni e poi per la prossima settimana sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

SEGUICI SU: