Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 26 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – ONDATA di MALTEMPO POLARE in arrivo in ITALIA con PIOGGE e NEVE, ecco quando

METEO - Dopo una breve fase di STABILITA' per il nostro Paese, arriva un'ONDATA di MALTEMPO POLARE per l'ITALIA a partire dalla seconda META' di SETTIMANA, i dettagli

METEO – ONDATA di MALTEMPO POLARE in arrivo in ITALIA con PIOGGE e NEVE, ecco quando
Maltempo in arrivo.
1 di 3
  • Pausa di maltempo dopo un weekend dai connotati pienamente invernali

    La nostra Penisola viene attualmente interessata da una pausa di maltempo garantita dalla presenza dell’Anticiclone azzorriano, che segue un weekend, quello passato, caratterizzato da clima prettamente invernale grazie ad un timido affondo di una saccatura di origine artica che ha portato neve a quote molto basse e fino alle porte della Capitale. Successivamente le correnti più fredde e instabili si sono allontanate verso oriente, determinando un campo barico in aumento sullo stivale.

    Breve fase anticiclonica

    La pausa di maltempo nella quale risulta attualmente immersa l’Italia sarà però piuttosto breve: già da domani mercoledì 20 gennaio infatti, le piogge caratterizzeranno alcuni settori tirrenici centro-settentrionali, con un aumento della nuvolosità piuttosto evidente. L’Anticiclone assume dunque le caratteristiche di un’onda mobile prefrontale, ovvero di un’Alta pressione che presagisce l’arrivo di un fronte organizzato di maltempo.

    Ondata di maltempo polare sull’Italia da giovedì

    Il maltempo interesserà in maniera molto più organizzata la nostra Penisola a partire dalla giornata di giovedì 21 gennaio, grazie alla progressione di una saccatura di origine nordatlantica che schiaccerà nuovamente l’Alta pressione su latitudini più meridionali. L’instabilità arriverebbe a caratterizzare comunque buona parte del centro-nord, ma in un secondo momento anche le regioni meridionali assisterebbero a fenomeni anche intensi stando ai principali centri di calcolo.

  • Torna la neve sulle Alpi

    Il peggioramento mostrerà cuore decisamente più mite rispetto a quanto riscontrato nelle perturbazioni dei precedenti giorni e delle precedenti settimane. La massa d’aria risulta infatti particolarmente mitigata ai bassi strati dal passaggio in Oceano, mentre ad alta quota comunque conserva buona parte del freddo originario: è per questo motivo che nella seconda metà della settimana corrente, oltre alle piogge, tornerà anche la neve sulle Alpi, il cui cumulato andrà ad aggiungersi a quella già caduta in questi mesi.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: