Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 19 Marzo
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Persiste il RISCHIO di FRANE in ITALIA, la Protezione Civile dirama l’ALLERTA: ecco le città interessate

METEO - Nonostante l'assenza di PIOGGE per DOMANI grazie al ritorno dell'ALTA PRESSIONE, la Protezione Civile emette un'ALLERTA a causa del rischio IDROGEOLOGICO, ecco dove

METEO – Persiste il RISCHIO di FRANE in ITALIA, la Protezione Civile dirama l’ALLERTA: ecco le città interessate
Allerta meteo della Protezione Civile.
1 di 3
  • Ultime note di residuo maltempo sulle regioni meridionali d’Italia

    Dopo una prima parte di giornata particolarmente instabile soprattutto sul basso versante tirrenico, con accumuli localmente anche moderati (specie su Sicilia tirrenica), dal pomeriggio le condizioni meteo sono nitidamente migliorate, con isolati rovesci che ancora interessano e interesseranno nelle prossime ore della serata le regioni meridionali. Tempo più asciutto su quelle centro-settentrionali grazie all’ingresso di ventilazione più secca proveniente dai quadranti nord.

    Domani assenza di fenomeni grazie al ritorno dell’Anticiclone, ma persiste il rischio di frane

    Nella giornata di domani lunedì 14 dicembre avanzerà l’Anticiclone e porterà la prima giornata con condizioni meteo di generale stabilità, ponendo fine alla lunga finestra di maltempo che ha interessato l’Italia nel corso delle ultime due settimane (ed oltre). Tuttavia le piogge e gli acquazzoni susseguitisi nei passati giorni, hanno reso il terreno molle e ancora esposto al rischio di frane, motivo per il quale il Dipartimento di Protezione Civile si è vista costretta ad emettere una nuova allerta, come vedremo nel presente editoriale. PER I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DELLA VOSTRA CITTA’, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Ecco il bollettino della Protezione Civile

    Riassunto brevemente il quadro meteorologico attuale e delle prossime ore, vi riportiamo il bollettino di vigilanza meteorologica emesso oggi dalla Protezione Civile e valido per domani: Precipitazioni: isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia settentrionale e sulla Calabria meridionale con quantitativi cumulati deboli. Visibilità: nottetempo e fino al primo mattino nebbie diffuse e persistenti sulle pianure del Nord. Temperature: senza variazioni significative. Venti: di burrasca dai quadranti settentrionali su Puglia e zone ioniche peninsulari; forti con rinforzi di burrasca sul resto del Sud. Ovunque in attenuazione serale a partire dalle zone settentrionali. Mari: agitato il Mar Ionio, molto mossi l’Adriatico centro-meridionale e tutti i restanti bacini meridionali. Fonte: Sito del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

  • Allerta gialla, ecco dove

    Sulla base della situazione idrogeologica in cui versa il Paese, il Dipartimento della Protezione Civile ha valutato queste allerte per domani: Per la giornata di domani, Lunedì 14 dicembre 2020:
    ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA:
    Veneto: Alto Piave, Piave pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone.
    Interessati dunque dall’allerta i capoluoghi di Vicenza e Belluno.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin dall'adolescenza, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 ora studente universitario. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia