Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Picco di CALDO in ITALIA: giovedì 27 e venerdì 28 le giornate più roventi, ecco i dettagli

Ondata di caldo intenso sull'Italia, con le temperature più elevate attese tra giovedì 27 e venerdì 28 giugno. Attenzione all'afa.

Apice del caldo nei prossimi giorni sull'Italia, con temperature elevate ma anche afa soprattutto sulla Pianura Padana.
1 di 4
  • Giovedì 27 e venerdì 28 saranno le giornate più calde e afose in Italia

    Finale del mese infuocato sull’Italia, con l’intensa ondata di caldo che raggiungerà il suo apice proprio tra le giornate di giovedì 27 e venerdì 28 giugno. Soprattutto al Centro Nord sono attese massime che sfioreranno i +40°C ma anche le temperature minime saranno degne di nota, non scendendo sotto i +25°C durante la notte. Un ruolo fondamentale lo svolgerà anche l’afa, perché sono attesi elevati tassi di umidità specie sulla Pianura Padana: qui il disagio legato al caldo sarà massimo, come potete vedere dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo, con valori di humidex anche superiori a 45. Secondo i principali modelli meteo, dopo questo picco le temperature dovrebbero tendere a diminuire sulla nostra Penisola, ma rimarrà comunque caldo.

    Già un record di massima ieri, 25 giugno, in Sardegna

    Già nei giorni scorsi, questa intensa ondata di caldo preannunciava temperature da record sull’Europa centro occidentale e su buona parte dell’Italia ma ovviamente bisognava aspettare per vedere se le premesse sarebbero state mantenute. Già ieri, martedì 25 giugno, è stato battuto il primo record di temperatura massima per il mese di giugno: a Capo Caccia, in provincia di Alghero, in Sardegna, le colonnine di mercurio sono salite fino a +37.8°C, battendo il precedente primato del 2006 quando non si era saliti oltre i +37.2°C. Non è finita qui però, perché l’anticiclone continua ad insistere sull’Italia, come mostrato dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito: condizioni meteo stabili e soleggiate, con il caldo che sarà il protagonista al Centro Nord insieme all’afa almeno fino a venerdì.

    Temperature massime attese per la giornata di domani, giovedì 27 giugno: non si escludono punte di +40°C specie su Firenze e Bolzano.

    Nei prossimi giorni temperature fino a +40°C in Italia

    Il picco del caldo, come detto, si avrà tra giovedì e venerdì, quando verranno segnati i valori più elevati sia per quello che riguarda le minime che per quello che riguarda la massime. In particolare per le seconde, non si esclude che città come Bolzano e Firenze possano raggiungere i +40°C, seguite da vicino da Roma, dove è attesa un massima anche di +39°C. Non saranno da meno città come Bologna, Vicenza, Mantova o Bergamo, che saliranno fino a +38°C, mentre tra Milano, Torino e Parma si potranno raggiungere i +37°C. Il caldo intenso sarà accompagnato anche dall’afa durante il giorno, mentre la notte sarà tropicale in Pianura Padana con minime localmente fino a +27/28°C.

  • Notte tropicale quella tra giovedì e venerdì, con le temperature minime che potrebbero non scendere sotto i +25°C.

    Notte tropicale in Italia con minime anche superiori a +25°C

    Il caldo intenso atteso da tutti i principali modelli meteo per il finale di giugno è ormai arrivato, con le temperature che saliranno ancora sull’Italia fino a toccare anche i +40°C. Non saranno però solamente le massime a segnare valori ragguardevoli, perché tra giovedì e venerdì le minime risulteranno generalmente superiori a +20°C, non scendendo localmente addirittura sotto i +25°C. In particolare, al Nord Ovest le temperature potrebbero assestarsi attorno a +25/27°C, ma sono previsti valori fino a +24/25°C su buona parte della Pianura Padana.

  • Temperature sopra la media anche di 8/10°C in Italia, specie al Centro Nord, nei prossimi giorni, quando si toccherà l’apice di questa ondata di caldo.

    Anomalie di temperatura fino a 8/10°C in Italia

    Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, le anomalie sul vecchio continente saranno superiori ai 12/14°C in questi giorni, con un finale di giugno quindi infuocato soprattutto su Francia, Spagna, Germania, Belgio e Paesi Bassi. Anche l’Italia risentirà in particolare nei prossimi giorni di questa intensa ondata di caldo, con le temperature che si porteranno fino a 8/10°C sopra le medie del perdio. Ma quando finirà? Stando a quanto mostrato dai principali modelli, le condizioni meteo non sono destinate a cambiare sostanzialmente nei prossimi giorni sull’Italia, con il caldo, seppur meno intenso, che ci dovrebbe accompagnare almeno fino all’inizio di luglio.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e per i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

SEGUICI SU: