Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – PIOGGE ALLUVIONALI e grandi FRANE colpiscono il Guatemala: fino a 150 morti e diversi dispersi

METEO - Piogge alluvionali causano almeno 150 morti: situazione critica in Guatemala. Si continua a scavare nel fango e a cercare eventuali dispersi

METEO – PIOGGE ALLUVIONALI e grandi FRANE colpiscono il Guatemala: fino a 150 morti e diversi dispersi
Alluvione, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Maltempo intenso nel mondo, situazione critica in Guatemala

    Condizioni di severo maltempo hanno interessato nel corso degli ultimi giorni diversi Paesi del mondo, come riportato in diversi editoriali. Soffermiamoci adesso su quanto accaduto in Guatemala, duramente colpito dal passaggio dell’uragano Eta. La situazione è critica in tutta l’America centrale e non solo Guatemala. Qui però si registrano le peggiori conseguenze con morti, feriti e dispersi. Situazione drammatica in tutto il Paese, in particolare a Queia, dove numerose persone tuttora risultano sotto macerie e fango. Sulla zona in questione il tempo sarà ancora parzialmente instabile con alternanza di schiarite e annuvolamenti e precipitazioni ancora possibili nelle prossime 48 ore. COME SARA’ L’INVERNO 2020-21? ULTIMI AGGIORNAMENTI

    Alluvioni e frane in Guatemala: governo stima fino a 150 morti

    Situazione drammatica ancora in queste ore in Guatemala, dove la scorsa settimana un diluvio legato alla tempesta Eta ha causato danni e disagi anche in altre zone, uccidendo diverse persone e causato devastazioni da Panama al Messico. Oltre 200 le vittime in queste zone dell’America centrale. Come riportato da wkzo.com, nessun luogo è stato più colpito del Guatemala, dove i poveri villaggi maya precariamente arroccati su lussureggianti montagne e spesso soggetti a frane sono stati completamente devastati. Ancora in queste ore si cercano dispersi  e in azione sono i soccorritori, in particolare a Queja, a circa 200 km da Città del Guatemala. Il governo ha stimato fino a 150 vite perse ma il bilancio potrebbe ulteriormente aggravarsi. In zona si è verificato anche un incidente aereo: almeno due persone sono morte quando un aereo leggero che trasportava aiuti umanitari nell’area del disastro si è schiantato a Città del Guatemala. La situazione resta critica e servirà molto tempo per tornare alla normalità. Leggi anche: ECCEZIONALE GRANDINATA IN PERU’, TANTI I DANNI

    Grandinate eccezionali nel Queensland, Australia

    Non solo Guatemala e centro America ma anche dall’altra parte del mondo il maltempo ha colpito duro, seppure non minimamente paragonabile a quanto sta accadendo nei paesi dell’America centrale. L’Australia orientale nell’ultima settimana è stata colpita da piogge e grandinate eccezionali. Si è trattato di grandinate eccezionali che generalmente sono più probabili nel sud-est dell’Australia piuttosto che nel nord-est. Come riportato da alertageo.org, il tutto è cominciato nella giornata di sabato 31 ottobre 2020, quando si sono formati forti temporali lungo la Great Dividing Range dal confine del New South Wales a Wide Bay, a nord della Costa del Sol, che si sono poi spostati verso la costa nel pomeriggio. Una grandinata violentissima, con chicchi fino a 14 cm di diametro è stata segnalata a Logan, a sud di Brisbane. Anche Brisbane è stata colpita da forti grandinate e temporali e proprio nella città australiana questi sono risultati i giorni più piovosi di ottobre dal 2010. Leggi anche: DRAMMATICHE ALLUVIONI IN NIGERIA: TRAGICO IL BILANCIO, ALMENO 150 VITTIME

  • Il video dell’eccezionale grandinata in Australia

    Fortissimo maltempo negli ultimi giorni nell’Australia nord-orientale. Danni ingenti, edifici danneggiati e automobili andate distrutte. Di seguito riportiamo un video impressionante (caricato su Youtube, Gazeta Kronika) che mostra la potenza della grandinata nei pressi di Brisbane. Buona visione!

  • Seguiteci sulla nostra pagina

    Tantissimi gli eventi simili che nel corso degli ultimi giorni si sono verificati in diverse zone del mondo. Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti e notizie sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo anche ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: