Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 13 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO: piogge, temporali e neve sferzano l’Italia, ecco le zone più colpite

Meteo: il maltempo non molla la presa sull'Italia con ancora acquazzoni, temporali intensi e neve sulle montagne.

Ennesima fase di maltempo sull'Italia con acquazzoni, temporali e neve sulle montagne: non c'è tregua per la nostra Penisola in questo dinamico mese di novembre.
1 di 4
  • Anticiclone sempre latitante, il maltempo tiene sotto scacco l’Italia

    Dopo un mese di ottobre dai tratti più estivi che autunnali, ci sta pensando novembre a traghettarci nell’inverno ormai prossimo: ricordiamo infatti che l’autunno meteorologico si concluderà proprio il 30 novembre, non solo in Italia ma in tutto l’emisfero boreale. Sulla nostra Penisola nelle ultime settimane si sono date il cambio una serie di perturbazioni foriere sia di maltempo che di aria più fredda, con acquazzoni e temporali che localmente hanno assunto anche carattere di nubifragio, insieme alla neve che è caduta abbondantemente specie sulle Alpi. Anche quest’oggi, martedì 19 novembre, la situazione meteo non sarà molto diversa da quella appena descritta, come mostrato anche dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo: l’anticiclone infatti è latitante, con una nuova perturbazione che porta maltempo a tratti molto intenso.

    Perturbazione in transito sulla nostra Penisola

    La settimana si è aperta ancora una volta sotto il segno del maltempo sull’Italia, con una nuova perturbazione atlantica che ha messo la nostra Penisola nel mirino. In particolare, come potete vedere dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, il responsabile di questo peggioramento meteo è un minimo di bassa pressione con valori al livello del mare fino a 1010 hPa che si trova ora tra la Corsica e il Mar Ligure. In tale situazione, le regioni più esposte al maltempo sono quelle settentrionali, quelle tirreniche e la Sardegna ma attenzione che non mancheranno acquazzoni e temporali anche al Sud Italia, con la coda di questa perturbazione che si estende fino al nord Africa.

    Acquazzoni, temporali intensi e neve a quote medie nelle prossime ore

    Previsioni Meteo per il pomeriggio di oggi, martedì, 19 Novembre 2019, sull’Italia.

    Questa mattina il maltempo si concentrerà soprattutto sulle regioni settentrionali, sulla Toscana e sulla Sicilia. Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, i temporali più intensi sono attesi specie su Liguria, alta Toscana e Sicilia. Sulle Alpi la neve cadrà a tratti copiosa, con fiocchi che potrebbero spingersi ancora a quote collinari dopo le nevicate di questa notte sul basso Piemonte, come spiegato dal nostro meteorologo Roberto Schiaroli. Durante le ore pomeridiane, il fenomeni tenderanno generalmente ad attenuarsi al Nord Italia, con la quota neve che salirà fino a 1200-1400 metri sulle Alpi: attenzione ancora a qualche temporale specie in Liguria. Il maltempo però non darà tregua al resto della Penisola, con solo il medio versante adriatico che rimarrà più asciutto.

  • Tra la serata e la nottata ancora piogge in Italia

    In serata e in nottata le precipitazioni continueranno a bagnare l’Italia ed in particolare le coste tirreniche, la Sardegna e le regioni settentrionali. Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, i fenomeni più intensi si concentreranno proprio sul litorale prima di attenuarsi rapidamente in vista di domani, mentre piogge sparse insisteranno al Nord Italia accompagnate dalla neve sulle Alpi fino a quote di media montagna.

  • Breve tregua attesa per domani, prima di un nuovo peggioramento

    Anche nella mattinata di domani si dovrebbero sentire gli effetti della perturbazione sull’Italia, con piogge e acquazzoni sparsi. Questi però andranno gradualmente attenuandosi sulla nostra Penisola fino ad esaurirsi, con il pomeriggio che sarà contraddistinto dal tempo generalmente stabile salvo qualche precipitazione specie su Liguria e Toscana. Attenzione però che si tratterà di una brevissima tregua, perché già nella serata il tempo tornerà a peggiorare ad iniziare dal Nord Ovest, con acquazzoni e neve sulle Alpi a quote medie.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e poi nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

SEGUICI SU: