Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 25 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

METEO: Ponte del 2 GIUGNO con diversi disturbi sull’ITALIA, Temporali primaverili in agguato

METEO : Gran sole e clima gradevole in ITALIA in queste ore, novità in arrivo con i primi giorni di Giugno. Ecco una tendenza per la Festa della Repubblica.

Meteo Italia: ponte del 2 Giugno con i temporali in agguato.
1 di 3
  • Situazione Meteo in Italia

    Nel mese di Maggio abbiamo assaporato un vero e proprio anticipo d’Estate con le temperature che sono salite ad oltranza specie al sud Italia con valori che hanno sfiorato i 40°c all’ombra sulla provincia di Palermo. Il tutto generato ovviamente dall’Anticiclone africano, mentre adesso l’Anticiclone “buono” quello delle Azzorre mantiene condizioni meteo stabili in tutta Italia ma con temperature consone con il periodo in corso. Valori che si aggirano intorno ai 25°c in città durante le ore centrali della giornata, più fresco al primo mattino e durante le ore notturne. Quale tendenza per l’Estate 2020?

    Previsioni meteo in Italia fino al 2 Giugno 2020

    Bel tempo e clima tipicamente primaverile in Italia durante la giornata di oggi e i prossimi 2 giorni, poi l’anticiclone cederà spazio man mano alle correnti instabili e sull’Italia potrebbero verificarsi temporali al pomeriggio a macchia di leopardo e non più localizzati solo sulle aree più remote delle Alpi e dell’Appennino. Sarà proprio nei primi giorni di Giugno che le correnti settentrionali porteranno maggiore instabilità in Italia con temporali convettivi e la Festa della Repubblica potrebbe risultare piuttosto variabile con brevi schiarite e rapidi temporali.

    Tendenza meteo per le prime battute di Giugno

    Meteo Giugno 2020: il mese potrebbe iniziare con i temporali in Italia.

    La fase 2 dell’emergenza da covid-19 vedrà una svolta importante dalla giornata di Lunedì 3 Giugno con la riapertura delle regioni e la voglia di vacanze estive esploderà ben presto. Stando al calendario meteorologico in data 1 Giugno entrerà la stagione estiva mentre il calendario astronomico rimanda di 3 settimane questo passaggio. Con i modelli stagionali alla mano possiamo intuire quale tendenza meteo ci attende in Italia durante la prima parte della stagione più calda, impossibile ancora formulare una previsione dettagliata. E allora se l’anticiclone delle Azzorre porterà ancora sole in Italia, le correnti perturbate dal nord-Atlantico potrebbero tornare proprio a ridosso dell’inizio dell’ Estate meteorologica e favorire così il ritorno di piogge, temporali e grandine.

  • Tendenza meteo Estate 2020

    Sale la voglia di vacanze estive con il tanto atteso sblocco tra le regioni ma l’Estate meteorologica potrebbe vedere un inizio instabile o a tratti perturbato con piogge o temporali convettivi su molte regioni, senza escludere anche qualche sconfinamento sulle coste. Stando così le cose ci sarà da attendere ancora qualche giorno in quanto la prima parte di Giugno potrebbero presentarsi con condizioni meteo ancora primaverili, a seguire anomalie positive di temperatura su buona parte dell’Europa centro-meridionale, Italia inclusa, e piogge inferiori alla norma.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: