Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 21 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Potrebbe tornare la NEVE in alcune città del NORD ITALIA, ecco quando

Meteo Inverno, stagione a gonfie vele con un drastico calo delle temperature nelle prossime ore e nevicate in arrivo fino a quote molto basse.

METEO – Potrebbe tornare la NEVE in alcune città del NORD ITALIA, ecco quando
Meteo Italia, temperature in forte calo poi neve in arrivo.
1 di 3
  • Meteo, situazione di stallo in Italia

    Il nostro Paese continua a trovarsi di mezzo tra due differenti circolazione atmosferiche. Correnti settentrionali prevalentemente secche attraversano il nostro Paese e garantiscono condizioni meteo stabili da nord a sud salvo locali disturbi sulle Alpi di confine e sulla Campania con rispettivamente nevicate fino a quote basse e deboli piogge. Tuttavia la neve giunta in Italia nelle prime settimane invernali potrebbe tornare a cadere complice un forte calo delle temperature atteso nel corso del prossimo weekend poi l’arrivo di correnti umide di matrice atlantica.

    Previsioni meteo per la giornata di domani

    Per la giornata di domani, Venerdì 15 Gennaio, avremo delle nubi irregolari su gran parte del Paese, previste piogge di debole intensità sulla Liguria al mattino, nevicate su Alpi fino a quote basse, piogge anche in Toscana, Lazio e a scendere lungo le regioni meridionali tirreniche e isole maggiori. Peggioramento delle condizioni meteo in serata ed in nottata sulle regioni adriatiche centrali con piogge e nevicate fino a 400-600 metri di quota. Temperature in sensibile calo su tutto lo stivale con l’ingresso delle correnti fredde di Grecale.

    Cosa ne sarà dell'inverno adesso?Neve in arrivo durante la prossima settimana

    Temperature pertanto in forte calo dalla giornata di domani e nel corso del prossimo weekend con valori sotto la media del periodo su tutta Italia. Con le temperature in prossimità dello zero, su alcune aree della pianura Padana potrebbe tornare a cadere la neve e fino in città. Lo scorrimento di correnti umide in quota di matrice atlantica sopra il cuscinetto di aria molto freddo che si formerà nel corso del prossimo weekend, salgono le probabilità di vedere nevicare durante la prossima settimana sul Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia ed Emilia.

  • Meteo: fiocchi fino a quote molto basse al meridione

    Con l’arrivo di correnti piuttosto fredde di estrazione continentale durante il prossimo weekend, avremo nevicate fino a quote molto basse sulle regioni adriatiche centrali e al meridione. Fiocchi fino a 200-400 metri di quota tra la giornata di Venerdì 15 Gennaio e quella di Domenica 17 Gennaio, poi come descritto nel capitolo precedente neve al nord Italia.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: