METEO PRIMAVERA: perturbazioni atlantiche in alternanza con brevi rimonte anticicloniche

Pubblicato da Roberto Schiaroli

Tendenza meteo Primavera 2019: piogge e temperature in media in Italia secondo le ultime proiezioni

Segnala
Tendenza meteo in Italia per la primavera 2019. Foto Leonardo.it
  • Mese di Marzo con le correnti atlantiche in alternanza con rimonte anticicloniche

    In questi primi giorni del mese di Marzo il clima in Italia risulta tipicamente primaverile così come già anticipato dal meteorologo Roberto Schiaroli, con temperature oltre i 20 gradi in alcune regioni del centro e del sud Italia, solo sulle regioni più settentrionali troviamo qualche disturbo in più con piogge e nevicate in montagna. Secondo le ultime uscite delle mappe del modello GFS, nei prossimi giorni e nelle prossime settimane del mese di Marzo il clima in Italia risulterà ancora primaverile ma non sempre stabile a causa del flusso atlantico man mano più attivo anche sul bacino del Mediterraneo.

    Temperature e precipitazioni per lo più in media nel mese di Marzo

    Il forte Stratwarming avvenuto a fine dicembre non ha prodotto effetti record sul comparto euro-atlantico, solo il mese di Gennaio ne ha risentito sensibilmente con le temperature sotto la media in diversi paesi del vecchio continente e in gran parte dell’ Italia. Ad oggi l’evento può definirsi concluso, e la successiva ripresa del Vortice Stratosferico (Nam oltre +1.5) potrebbe non determinare conseguenze di rilievo sul clima durante la prossima Primavera 2019. Tenendo da conto anche l’ andamento degli indici di teleconnessione  (AMO e NINO al momento poco significativi), i maggiori centri di calcolo a lungo termine suggeriscono temperature e precipitazioni per lo più in linea con la media.

  • Una Primavera senza particolari anomalie in Italia

    La tendenza climatica per la Primavera 2019 stando alle ultime proiezioni dei principali modelli stagionali è temperature in linea con la media o leggermente superiori e precipitazioni senza particolari anomalie. Nello specifico, Marzo e Aprile in linea o di poco più caldi specie al centro-sud Italia, Maggio con temperature allineate alla media. Dal punto di vista pluviometrico non emergono anomalie di rilievo. Ecco un dettaglio sulle precipitazioni e sulle temperature previste in Italia dalle mappe del nostro modello WRFVi invitiamo quindi a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, per rimanere sempre informati sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni.

Iscriviti alla nostra newsletter

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter