Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 18 Marzo
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Primo WEEKEND del 2021 COMPROMESSO dalle CORRENTI POLARI, con MALTEMPO e NEVE, ecco dove

METEO - Il PRIMO WEEKEND del 2021 verrà COMPROMESSO dalla PERTURBAZIONE di CAPODANNO, con ARIA POLARE, MALTEMPO e NEVE, ecco tutti i dettagli

METEO – Primo WEEKEND del 2021 COMPROMESSO dalle CORRENTI POLARI, con MALTEMPO e NEVE, ecco dove
Maltempo sull'Italia con temporali e neve a bassa quota
1 di 3
  • Residua instabilità al sud nella prima parte di oggi

    Nella prima parte della giornata di oggi abbiamo assistito a condizioni di residua instabilità sulle regioni meridionali del Paese, con rovesci isolati o al più sparsi dovuti alla persistenza di correnti polari che ad inizio settimana avevano portato la neve sulle pianure settentrionali provocando danni e disagi. Nel corso di questo pomeriggio le condizioni meteo sono successivamente andate migliorando, ma è alle porte un nuovo peggioramento.

    Maltempo nelle prossime ore con piogge e nevicate

    Nelle prossime ore tuttavia un nuovo impulso polare porterà i primi effetti sul territorio nazionale, mediante l’ingresso delle prime precipitazioni sull’alto versante tirrenico in serata. In particolare, rovesci interesseranno le aree interposte tra la Toscana e la Liguria, e assumeranno carattere nevoso a partire dai 700/800 metri sull’Appennino Tosco-Emiliano, localmente anche più in basso, come abbiamo approfondito all’interno di un apposito editoriale.

    Primo weekend del 2020 compromesso dalla perturbazione di Capodanno

    Le precipitazioni in ingresso questa sera saranno solo i primi effetti, come accennato, di una perturbazione di matrice polare che riguarderà l’Italia soprattutto nella prima parte di domani venerdì 1° gennaio, nonché festività di Capodanno. Il primo weekend del 2021 ne risulterà inevitabilmente compromesso, con le correnti instabili che innescheranno la formazione di una ciclogenesi tirrenica che porterà maltempo su buona parte della Penisola.

  • Piogge e acquazzoni e neve a bassa quota

    Piogge e acquazzoni dunque interesseranno diversi settori del Paese, soprattutto quelli più occidentali (e quindi tirrenici) e le regioni settentrionali, dove la neve continuerà a cadere a quote relativamente basse. Al centro-sud il maltempo permetterà il ritorno della neve a quote di montagna, a causa del richiamo di correnti più miti provenienti dunque dai quadranti meridionali. Fenomeni che comunque potranno occasionalmente essere accompagnati persino da attività temporalesca.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin dall'adolescenza, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 ora studente universitario. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia