NanoPress

Meteo PROSSIMA SETTIMANA: tregua dal maltempo ma con qualche precipitazione

Pubblicato da Martina Rampoldi

Segnala
  • Meteo prossima settimana: locali precipitazioni continueranno a bagnare l’Italia ma senza maltempo intenso.

    La prossima settimana non dovrebbe essere caratterizzata da fasi intense di maltempo, secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, ma non mancherà qualche pioggia sull’Italia.

    Tempo in miglioramento dopo il maltempo con piogge intense e neve

    Un’irruzione di aria fredda sull’Italia, la seconda di questo gennaio, ha riportato piogge e neve fino a bassa quota sulla nostra Penisola, con i fenomeni che ancora una volta si sono concentrati soprattutto sull’Adriatico e al Sud. In particolare le nevicate hanno già imbiancato Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia, con accumuli anche abbondanti sulle zone interne. Le condizioni meteo però continuano a rimanere piuttosto instabili, con la neve che continuerà a cadere anche nelle prossime ore, come spiegato dal nostro meteorologo Roberto Schiaroli: complice il freddo che ha fatto scendere le temperature ben sotto le medie del periodo, non si esclude che questapossa cadere fino anche a 100-200 metri specie sui settori centrali. Anche domani, venerdì 11 gennaio, le condizioni meteo non subiranno variazioni sostanziali, con questa irruzione fredda che raggiungerà il suo picco: la neve continuerà a cadere specie sui settori orientali dell’Italia fino a bassa quota prima che i fenomeni vadano man mano esaurendosi a partire dalla serata, come mostrato anche dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo. Tempo in miglioramento dunque in vista del weekend.

    Weekend con tempo più stabile anche se non si escludono locali piogge

    Il maltempo che ha caratterizzato gli ultimi giorni sull’Italia ha quindi le ore contate: la perturbazione che ha portato piogge e neve infatti si sposterà verso i Balcani, come mostrato anche dai modelli consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, mentre un vasto anticiclone domina sempre la scena sull’Europa occidentale. Condizioni meteo in miglioramento sulla nostra Penisola quindi in vista del weekend, con le piogge e la neve che lasceranno spazio alla stabilità seppur con un clima ancora invernale sull’Italia. Come spiegato anche dal nostro meteorologo Roberto Schiaroli, i prossimi giorni vedranno le ultime precipitazioni sulle regioni meridionali, con ampi spazi di sereno invece al Centro Nord soprattutto sabato 12 gennaio. A partire però da domenica 13 è atteso un nuovo peggioramento meteo, con l’avvicinamento di un fronte questa volta da Nord, con conseguenti precipitazioni specie sulle Alpi e sulle Isole Maggiori. Le temperature sono attese in aumento su tutta Italia ma rimarranno comunque sotto le medie in un contesto sempre invernale ma senza eccessi, come spiegato dal meteorologo Francesco Cibelli. L’arrivo di questo fronte perturbato caratterizzerà, sotto il profilo meteo, anche l’inizio della prossima settimana, con possibili piogge ma anche neve a quote medie.

  • La prossima settimana ancora precipitazioni sull’Italia ma senza maltempo

    Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, anche la prossima settimana potrebbe essere caratterizzata da qualche precipitazione, seppur senza fasi di maltempo intenso. In particolare, il fronte che nel weekend porterà la neve sulle Alpi di confine come anche sulle regioni meridionali, continuerà ad insistere con sempre piogge soprattutto al Sud Italia. Per la prima parte della prossima settimana, salvo la parentesi di lunedì 14, dovrebbe trascorrere con tempo in prevalenza asciutto, seppur con un clima sempre invernale. Per la seconda parte invece, i principali modelli meteo mostrano correnti più umide dall’Atlantico che potrebbero portare nuovamente piogge e neve sull’Italia, in particolare in vista del successivo weekend. L’incertezza riguardo tale evoluzione però è ancora elevate e dunque non ci permette di fare una previsione certa in vista della prossima settimana. Vi invitiamo quindi a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi, per rimanere sempre informati sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni.

Iscriviti alla nostra newsletter

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter