Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 24 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – rapido peggioramento con acquazzoni e temporali, ecco dove

Peggioramento meteo nei prossimi giorni soprattutto al Nord Italia con acquazzoni e temporali anche intensi.

METEO – rapido peggioramento con acquazzoni e temporali, ecco dove
Nei prossimi giorni il transito di una saccatura atlantica porterà nuovamente acquazzoni e temporali sull'Italia.
1 di 4
  • Italia divisa in due dal meteo, con l’anticiclone e i temporali

    L’anticiclone africano ha rimontato proprio in questi ultimi giorni di luglio sul bacino del Mediterraneo centro occidentale, allungano la sua mano fino all’Italia dove determina condizioni meteo all’insegna della stabilità e del sole prevalente specie al Centro Sud. Discorso diverso invece sulle regioni settentrionali, come mostrato anche dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo, dove invece affluiscono correnti più fresche e instabili in quota favorendo la formazione di acquazzoni e temporali localmente intensi. Quest’oggi, mercoledì 31 luglio, saranno in particolare le Alpi centro orientali a fare i conti con questi fenomeni, i quali in serata si estenderanno verso le pianure adiacenti.

    Rapido peggioramento meteo tra giovedì 1 e venerdì 2 agosto

    Gli acquazzoni e i temporali che nelle prossime ore insisteranno specie al Nord Est si andranno ad esaurire nella mattinata di domani, ma attenzione. Tra giovedì 1 e venerdì 2 agosto infatti, è atteso un rapido peggioramento sull’Italia, a causa del transito di una saccatura depressionaria proprio sulle regioni settentrionali, come mostrato anche dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito. Gli acquazzoni e i temporali interesseranno in particolare il Nord e il Centro Italia, mentre sulle regioni meridionali il tempo rimarrà più asciutto con il caldo che sarà il tratto distintivo del meteo almeno fino al weekend.

    Previsioni Meteo per il pomeriggio di venerdì 2 agosto al Nord Italia.

    Centro Nord nella morsa del maltempo nei prossimi giorni

    Se il caldo sarà il protagonista delle condizioni meteo al Sud Italia, sulle regioni settentrionali e sulle quelle centrali è atteso il ritorno del maltempo nei prossimi giorni, con il transito di una veloce perturbazione. A partire dalla serata di giovedì 1 agosto, piogge e locali temporali si sposteranno dalle Alpi verso la Pianura Padana, con i fenomeni che si andranno ad intensificare in nottata. Venerdì 2 poi il maltempo sarà generale, con precipitazioni sparse nelle ore diurne sia sulle coste che sulle zone interne del Nord Italia: non mancherà qualche acquazzone anche al Centro, iniziando dal versante tirrenico. In serata si andrà incontro già ad un generale miglioramento meteo sulle regioni settentrionali, mentre i temporali si concentreranno su Emilia Romagna e medio Adriatico: i fenomeni tenderanno ad esaurirsi solamente nella mattinata di sabato.

  • Ondata di caldo intenso al Sud Italia per l’inizio di agosto

    Da una parte avremo quindi un rapido peggioramento meteo che coinvolgerà soprattutto le regioni centro settentrionali, dall’altra invece il Sud Italia dovrà fare i conti con una nuova ondata di caldo. Con l’anticiclone africano sul Mediterraneo infatti, nei prossimi giorni le temperature potranno localmente superare i +40°C soprattutto sulle zone interne di Puglia e Isole Maggiori, ma le colonnine di mercurio potrebbero salire diffusamente fino a +38/39°C specie venerdì 2 agosto anche su Basilicata e Calabria. Meno caldo invece al Centro Nord ma comunque con temperature che potranno salire fino a +33/35°C.

  • Tendenza meteo fino a Ferragosto

    Dando uno sguardo più avanti, l’inizio della prossima settimana potrebbe non essere esente dalle piogge sull’Italia, con correnti più fresche e instabili in quota dai quadranti nord occidentali che favorirebbero la formazione di acquazzoni e temporali soprattutto pomeridiani. A seguire le condizioni meteo sulla nostra Penisola potrebbero nuovamente peggiorare, con GFS in particolare che mostra il possibile arrivo di una nuova perturbazione atlantica prima comunque della ripresa dell’anticiclone. Cosa succederà invece per Ferragosto sulla nostra Penisola? Come spiegato dal nostro meteorologo Francesco Cibelli, è ancora troppo presto per stilare una previsione ma potrebbe non essere all’insegna del sole su tutta Italia.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nei prossimi giorni e poi per il prossimo weekend sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

SEGUICI SU: