Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 29 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ROMA – Temporaneo miglioramento dopo il forte MALTEMPO, arrivano altre PIOGGE, ecco le previsioni

METEO ROMA - Temporaneo miglioramento dopo i TEMPORALI odierni, in arrivo nuove PIOGGE possibilmente accompagnate da attività elettrica, ecco le previsioni dei prossimi giorni

Previsioni meteo Roma, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 2
  • Maltempo al centro-sud questo pomeriggio, migliora al nord dopo i temporali della nottata

    Nel corso di questo pomeriggio le condizioni meteo sono visibilmente peggiorate in Italia in special modo sulle regioni centrali, dove si sono abbattuti forti piogge e temporali che si sono successivamente estesi su alcune zone interne delle regioni meridionali. I fenomeni sono stati localmente anche intensi e non hanno mancato di apportare disagi causati dagli allagamenti nelle periferie est della Capitale, così come sono stati segnalati diversi tornado sulla fascia costiera romana centro-settentrionale questo pomeriggio. Al nord invece il tempo si mostra ora più stabile, dopo la fase di maltempo che ha coinvolto i settori nordorientali nel corso delle prime ore della notte. A Roma ora si assiste ad una pausa dalle precipitazioni che, come vedremo, potrebbe essere solo temporanea.
    PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI ROMA, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Previsioni meteo Roma oggi

    Dopo una notte e una mattinata piuttosto nuvolosi, ma nel complesso asciutti, le condizioni meteo sulla Capitale sono iniziate a peggiorare visibilmente nel corso del primissimo pomeriggio, con l’arrivo di piogge intense e accompagnate anche da una frequente attività elettrica. Questo a causa del transito di un nucleo di aria fredda alimentato da correnti provenienti dal comparto euroasiatico in passaggio sulle regioni centrali. Il miglioramento attuale potrebbe essere solo temporaneo con qualche piovasco che potrebbe interessare Roma già questa sera, nulla comunque di raffrontabile con quanto accaduto oggi. Le temperature risultano piuttosto fresche e si aggirano tra i +14°C di minima e una massima che non arriva a +23°C.

    Domani nuova giornata instabile

    Previsioni meteo per Roma.

    La giornata di domani sabato 30 maggio che aprirà le danze al prossimo fine settimana, sarà anch’essa tendenzialmente instabile sulla Capitale, con le piogge che potrebbero interessare Roma già a partire dalle prime ore della notte. I fenomeni saranno comunque deboli o al più moderati e cesseranno entro la mattina. Anche in questo caso il miglioramento potrebbe essere solo temporaneo dal momento che nel pomeriggio è previsto un ulteriore peggioramento con l’arrivo di nuove piogge e possibili temporali, che lasceranno la città comunque entro la serata, con accumuli totali che rimarranno deboli. Temperature che non subiranno particolari variazioni rispetto alla giornata odierna.

  • Anche domenica possibili temporali nel pomeriggio

    Sarà un weekend destinato all’instabilità sulla Capitale: anche nella giornata di domenica 31 maggio, dopo una prima parte comunque stabile ma nuvolosa, nel corso del pomeriggio le condizioni meteo tenderanno nuovamente a peggiorare con l’arrivo di qualche possibile veloce temporale, comunque in dissolvimento entro serata, quando i cieli rimarranno comunque poco o parzialmente nuvolosi. Si attende inoltre un primo rialzo dei valori massimi di temperatura, mentre quelli minimi stazioneranno ancora una volta pressapoco sui valori odierni.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: