Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 18 Marzo
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – RUGGITO POLARE alle porte dell’ITALIA, torna la NEVE in Pianura Padana, ecco i dettagli

METEO - AFFONDO POLARE in arrivo sulla nostra Penisola porterà MALTEMPO e un nuovo CROLLO delle TEMPERATURE: torna la NEVE in pianura al nord, ecco i dettagli

METEO – RUGGITO POLARE alle porte dell’ITALIA, torna la NEVE in Pianura Padana, ecco i dettagli
Prossima settimana in compagnia del freddo polare.
1 di 3
  • Maltempo di stampo invernale in Italia

    Ondata di freddo di matrice artica in corso sull’Italia, situazione sinottica ampiamente annunciata da giorni in questa sede. Innescata una ciclogenesi cosiddetta “ad occhiale” con la formazione di due minimi depressionari, uno posizionato nel Mar Tirreno l’altro nel Mar Adriatico, i cui effetti sono piuttosto visibili sulle regioni centro-meridionali, con piogge e nevicate a bassa quota, com’era evidente dal quadro previsionale disponibile ieri.

    Quota neve in graduale calo nelle prossime ore, specie sui settori centrali adriatici

    Tuttavia il peggioramento non è di certo finito qui, anzi: il continuo afflusso di correnti via via più fredde di matrice artico marittima nelle prossime ore garantiranno ancora l’insistenza dei fenomeni sulle regioni centrali, in particolare su quelle adriatiche, dove la quota neve continuerà a calare fino a raggiungere i 300/400 metri. In serata peraltro fenomeni residui e in graduale esaurimento riguarderanno anche il viterbese, con nevischi probabili fin sui 400/500 metri.

    Correnti artiche in allontanamento domani, ma attenzione: arrivano quelle polari!

    Nella giornata di domani domenica 27 dicembre le condizioni meteo tenderanno a migliorare sui settori centrali a causa dell’allontanamento verso i quadranti sudorientali delle correnti artiche, che causeranno ancora della residua instabilità al meridione, in parte del quale è stata persino diramata un’allerta meteo dalla Protezione Civile. Attenzione però poiché già dalla sera si evidenzieranno i primi effetti di un impulso polare che sarà responsabile di un nuovo calo delle temperature che riguarderà in particolare il nord Italia, come vedremo nel prossimo paragrafo.

  • Torna la neve in pianura padana

    L’affondo polare che va profilandosi tra la serata di domani domenica 27 dicembre e la giornata di lunedì 28, sarà responsabile di un nuovo calo delle temperature sulle regioni settentrionali, mentre al centro-sud vi sarà un richiamo di aria più mite con possibili di fenomeni nevosi solamente in montagna. Torna invece la neve fino in pianura al nord e su molte aree della Pianura Padana, con fiocchi anche a Milano e Torino, in entrambi i casi con accumulo.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin dall'adolescenza, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 ora studente universitario. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia