Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 13 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – SETTEMBRE MINACCIA l’arrivo di frequenti NUBIFRAGI in ITALIA, ecco perché

METEO - SETTEMBRE MINACCIA l'arrivo di frequenti NUBIFRAGI: l'ALTA PRESSIONE non riesce a prendere il controllo del Mediterraneo per

Rischio nubifragi per l'ultimo weekend di settembre
Rischio nubifragi per l'ultimo weekend di settembre
1 di 3
  • Ancora maltempo sulle regioni settentrionali

    Anche oggi le condizioni meteo appaiono perturbate in alcune zone delle regioni settentrionali a causa dei residui flussi di maltempo portati proprio dalla saccatura che nel corso dei giorni precedenti ha investito l’Italia provocando danni ingenti e la perdita di due giovanissime vite a Marina di Massa, dove un albero è caduto in un camping. Violenti temporali occasionalmente accompagnati anche da grandinate stanno imperversando soprattutto nelle pianure emiliane negli ultimi minuti, mentre il tempo appare generalmente migliore al centro-sud, con cieli spesso soleggiati o al più poco nuvolosi.

    Temperature fresche e inferiori alla media del periodo

    Le condizioni di maltempo che interessano alcune aree del nord si rinnoveranno fino a notte inoltrata come abbiamo approfondito in un apposito editoriale, mentre gli effetti delle correnti residue di origine nordatlantica che, sebbene in allontanamento progressivo, continuano ad interessare il nostro Paese, sono evidenti anche sotto il profilo delle temperature. In molti casi esse infatti appaiono sotto la media del periodo, nonostante già un primo incremento nella giornata odierna. Difficilmente i valori superano i +30°C con clima tipico del periodo settembrino.

    Settembre minaccia l’arrivo di frequenti nubifragi

    Settembre è dunque iniziato all’insegna del tempo e del clima autunnale in compagnia delle residue correnti più fresche di matrice nordatlantica che in queste ore si stanno allontanando verso i quadranti nordorientali. Il proseguo di settembre, stando alle attuali proiezioni modellistiche dei principali centri di calcolo, sembra scongiurare l’arrivo di durature e intense ondate di calore opprimenti come spesso è accaduto in passato nel predetto mese. Dunque l’Italia potrebbe trovarsi a commentare frequenti condizioni di maltempo anche spiccato con l’arrivo di nubifragi e grandinate, vediamo perché.

  • Alta pressione non in splendida forma

    L’arrivo di frequenti nubifragi è favorito da altrettanto ripetuti affondi perturbati di origine nordatlantica che momentaneamente mostrano le attuali proiezioni modellistiche. Sebbene l’Alta pressione provi di tanto in tanto a recuperare sul Mediterraneo, essa non sembra essere in grado di garantire un periodo di stabilità duratura. La stagione estiva avanza e climaticamente si andrà dunque incontro ad un lento declino.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: