Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 22 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO SETTEMBRE – Possibile ritorno dell’Anticiclone? Vediamo ciò che propone GFS

METEO SETTEMBRE - Possibile ritorno dell'Anticiclone, stando alle emissioni modellistiche di GFS

Ripresa anticiclonica in vista per domani, prima di un nuovo peggioramento.
1 di 4
  • L’Alta pressione mostra i primi cenni di cedimento

    L’Alta pressione di matrice afro-azzorriana che nel fine settimana appena trascorso e per parte di questa settimana ha interessato il clima italiano sta mostrando ora i primi segnali di debolezza sotto i colpi di un’ondulazione molto forte del getto atlantico presente attualmente sui Paesi dell’Europa centrale. Da ciò ne scaturisce la formazione dei primi temporali già nella giornata odierna che hanno colpito nelle ore precedenti l’astigiano, con le temperature che sono crollate drasticamente all’arrivo delle precipitazioni. Nei prossimi giorni, inoltre, è previsto un calo generale delle temperature in tutto il Paese.

    L’apice del caldo è stato raggiunto oggi

    Da quanto detto emerge che la giornata più calda della settimana è stata quella odierna, in cui si è registrato l’apice dell’ondata di calore che fino alla giornata di ieri ha protetto sotto il suo mantello tutto il territorio nazionale. Nella giornata di oggi si sono infatti registrati picchi di temperatura fino a +36/+37°C nelle pianure interne dell’Italia centro-meridionale, con +36°C toccati anche a Foggia. I cieli sono risultati, almeno per il centro-sud, in prevalenza soleggiati o poco nuvolosi, con qualche annuvolamento più massiccio, ma innocuo, sulla dorsale appenninica.

    Un occhio a settembre, per GFS torna l’Anticiclone

    Evoluzione meteo prevista per il 30 agosto dal modello GFS elaborato dal nostro centro di calcolo, saccatura che successivamente rimarrebbe confinata all’Europa occidentale.

    In questo momento di ancora relativa stabilità sull’Italia, almeno per quanto riguarda le regioni centro-meridionali, diamo un occhio a quello che potrebbe succedere i primi di settembre e a come potrebbe aprirsi dunque l’autunno meteorologico: sebbene nei giorni passati il modello americano GFS abbia spesso presentato un’ipotesi maltempo proprio in concomitanza dell’arrivo di settembre, nella giornata di oggi, con l’ultima emissione (quella pomeridiana) torna nuovamente a ipotizzare un ritorno dell’Anticiclone di origine africana, anche se senza eccessi di temperatura. Questo perché una saccatura di origine atlantica affonderà sull’Europa occidentale, causando una rimonta anticiclonica sullo stivale italiano.

  • Andiamo per passi, break in arrivo nel week-end

    Procedendo per passi però, per il prossimo fine settimana è previsto l’arrivo di un primo break estivo, sebbene si tratterà solo di infiltrazioni di aria più fresca e umida di origine atlantica. Non si tratterà dunque di una perturbazione organizzata con minimo depressionario, ma le correnti più fresche in seno all’Anticiclone faranno si di sviluppare forti temporali pomeridiani di natura convettiva non solo sull’arco alpino, ma anche sulla dorsale appenninica, in probabile e successiva estensione verso le aree regionali meno interne. I fenomeni saranno accompagnati da un cospicuo abbassamento delle temperature, soprattutto se saranno intensi.

  • Incertezza sull’evoluzione meteo per l’inizio della prossima settimana

    Attualmente è ancora indefinibile l’evoluzione meteo che interesserà in special modo l’Italia per gli inizi della prossima settimana. Come abbiamo specificato in un altro nostro articolo infatti, oltre il fine settimana regna la confusione modellistica più totale, con i principali centri di calcolo che presentano visioni anche totalmente opposte l’una dall’altra. Impossibile momentaneamente stabilire una tendenza affidabile su quello che accadrà dunque, ma quello che al momento si può dire, è che sembra che il peggio sia passato: nessun modello matematico presenta infatti il ritorno di valori di temperatura eccessivi.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia e sulla Lombardia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.