Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 21 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO: la settimana si apre con il primo assaggio d’inverno, ecco i dettagli

Meteo Italia: l'inverno batte un colpo nei prossimi giorni, con l'arrivo di aria più fredda che riporterà anche la neve sulla nostra Penisola.

L'inverno farà sentire la sua presenza nei prossimi gionri, con l'arrivo di un piccolo fronte foriero di aria più fredda. Fonte: EPA/ANATOLY MALTSEV via ANSA
1 di 4
  • Festa dell’Immacolata con solo qualche pioggia e clima autunnale

    L’autunno sembra non voler abbandonare l’Italia, con l’inizio di dicembre che è stato caratterizzato da piogge sparse e veloci fasi di maltempo, il tutto accompagnato da temperature che si sono assestate su valori oltre le medie del periodo. Anche quest’oggi, domenica 8 dicembre, festa dell’Immacolata, la situazione meteo non presenta grosse differenze con quanto detto sopra: come potete vedere dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo, l’Italia sarà interessata solo da qualche pioggia sparsa, concentrata specialmente sul versante tirrenico a causa delle correnti nord occidentali, mentre sul resto della Penisola ci sarà nuvolosità in transito ma senza fenomeni. Le temperature, le quali si sono abbassate leggermente rispetto ai giorni scorsi, rimangono comunque in linea o poco sopra le medie del periodo. Attenzione però che, secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, potrebbero esserci delle sorprese già per la prossima settimana sull’Italia.

    Fase transitoria ma poi arriva il primo freddo di stagione sull’Italia

    L’Italia sta vivendo una fase transitoria durante questo weekend, con correnti nord occidentali che porteranno qualche pioggia specie sul versante tirrenico così come un lieve abbassamento delle temperature. Come potete vedere dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, infatti, da una parte abbiamo l’anticiclone delle Azzorre che si allunga dalla sua sede naturale fin sull’Europa occidentale, mentre dall’altra abbiamo la discesa di aria fredda dalle alte latitudini verso i settori orientali europei. Attenzione però che, se finora dunque non c’è stata traccia dell’inverno sull’Italia, con condizioni meteo sempre piuttosto autunnali, i principali modelli sono sempre più concordi nel vedere una svolta sulla nostra Penisola. Già per l’inizio della prossima settimana infatti le condizioni meteo dovrebbero cambiare sull’Italia, sempre grazie all’aria più fredda, che porterebbe quindi il primo assaggio di inverno anche sul nostro paese.

    Fronte freddo in transito sulla nostra Penisola, assaggio d’inverno

    Un fronte freddo ha messo nel mirino la nostra Penisola, con un primo assaggio d’inverno ad inziare dai prossimi giorni.

    Stando a quanto mostrato dai principali modelli meteo questa mattina, acquista sempre maggior credibilità la possibile svolta verso l’inverno per l’inizio della prossima settimana. Una vasta circolazione depressionaria presente sulla Scandinavia infatti, sospingerà aria più fredda verso le medie latitudini, con il fronte che dovrebbe raggiungere l’Italia già nella giornata di domani, lunedì 9 dicembre. Questo si addosserebbe alle Alpi per poi transiterebbe sulla nostra Penisola da Nord Ovest verso Sud Est, portando dunque maltempo, come potete vedere dal nostro modello GFS, ma soprattutto facendo scendere le temperature localmente fin sotto le medie del periodo. Come sempre succede in queste situazioni, tutto dipenderà dall’esatta traiettoria del fronte, con la distribuzione delle piogge e della neve strettamente strettamente legata al percorso della perturbazione.

  • Peggioramento meteo, ecco le zone più interessate dal maltempo

    Il fronte freddo atteso per le prossime ore dovrebbe transitare sull’Italia seguendo una traiettoria da Nord Ovest verso Sud Est, con dunque un maggior interessamento delle zone adriatiche così come di quelle meridionali della nostra Penisola. Dalla perturbazione potrebbe poi isolarsi una goccia di aria fredda, la qualche dovrebbe insistere sul Tirreno meridionale prima di muoversi verso il Mediterraneo orientale. Su questi settori si sperimenterà il più marcato calo delle temperature, con i valori che potranno scendere sotto le medie localmente anche di 3/4°C. Non solo, perché il maltempo che tornerà protagonista con acquazzoni e temporali ma anche neve sugli Appennini, generalmente a quote medie.

  • Nuova fase invernale a seguire secondo i principali modelli meteo

    Nonostante l’incertezza non sia ancora trascurabile, i principali modelli meteo non escludono che tutta la prossima settimana possa vedere condizioni più dinamiche sulla sulla nostra Penisola. Sia GFS che ECMWF, pur con dettagli differenti, vedono l’Italia interessata da una nuova irruzione fredda nella seconda parte della prossima settimana, con le temperature in ulteriore calo e maltempo anche intenso. Il modello americano è più cauo nell’ultimo aggiornamento, con soprattutto le regioni settentrionali coinvolte, mentre quello europeo sembra il più propenso a vedere l’inverno prendere piede sull’Italia.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e poi nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

SEGUICI SU: