Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 26 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – SETTIMANA di NATALE, dura BATTAGLIA tra l’ANTICICLONE e il FREDDO ARTICO: i dettagli

METEO - La PROSSIMA SETTIMANA, quella natalizia, sarà suddivisa tra una fase ANTICICLONICA e un'altra di FREDDO ARTICO con NEVE anche a BASSA QUOTA: i dettagli

METEO – SETTIMANA di NATALE, dura BATTAGLIA tra l’ANTICICLONE e il FREDDO ARTICO: i dettagli
Maltempo, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Maltempo torna in Italia a causa di una circolazione depressionaria

    Nella giornata di oggi abbiamo assistito ad un nuovo peggioramento delle condizioni meteo come previsto in questa sede ieri e come testimoniato anche dalle immagini satellitari e dal radar meteorologico, con il ritorno del maltempo che è però rimasto circoscritto solo ad alcuni settori del Paese, quelli più occidentali. Ancora più precisamente fenomeni si riversano sulla Liguria, ma nelle prossime ore tenderanno ad estendersi su altre zone dello stivale, come vedremo nel prossimo paragrafo.

    Prossime ore il maltempo si estende su tutto il settore occidentali d’Italia

    Nelle prossime ore il maltempo continuerà ad interessare il nostro Paese a causa di una circolazione depressionaria innescata dal transito di una saccatura debole di origine atlantica che, mentre nei passati giorni è affondata sul Mediterraneo occidentale, quest’oggi si è avvicinata in maniera incisiva alla nostra Penisola provocando piogge e acquazzoni. In serata in particolare, l’instabilità oltre ad estendersi, localmente subirà anche un’intensificazione.

    Siamo alle porte della settimana natalizia

    Siamo oramai alle porte della settimana natalizia e quello che la maggior parte dei lettori si chiederà è l’evoluzione meteo che la interesserà. Ebbene, mentre in un primo momento l’Anticiclone delle Azzorre sembra avere nuovamente la meglio scacciando via le correnti instabili responsabili del maltempo di questo weekend, in un secondo momento, stando ai principali centri di calcolo, una saccatura di aria fredda di origine artica potrebbe interessare l’Italia, ecco quando.

  • Affondo artico proprio tra Natale e S. Stefano! Maltempo e neve a bassa quota

    L’affondo artico prima menzionato aprirebbe una fase invernale proprio tra le festività di Natale e quella di S. Stefano. In questi giorni e in particolare nel secondo, il maltempo tornerà ad essere il reale protagonista dello stivale soprattutto sulle regioni centro-settentrionali, con nevicate a quote anche basse e fino in collina. Da valutare un possibile interessamento delle zone pianeggianti, in particolare in Emilia Romagna nella giornata del 26 dicembre.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: