METEO: situazione dinamica in ITALIA, sole alternato a piogge per le feste

Pubblicato da Martina Rampoldi

Meteo Italia: stabilità e maltempo si danno il cambio in questa ultima parte del mese di aprile, situazione molto dinamica.

Segnala
Situazione molto dinamica in Italia nei prossimi giorni, con la stabilità che lascerà spazio a nuove fasi di maltempo. Fonte: medium.com
  • Buona Pasqua a tutti i nostri lettori! Tempo stabile oggi in Italia

    Come da previsione, la Pasqua 2019 inizia con condizioni meteo generalmente asciutte sull’Italia, grazie alla presenza di un piccolo promontorio anticiclonico che resiste sul Mediterraneo centrale. Questo sta però dando segni di cedimento, come potete vedere dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, con la nuvolosità che ha già iniziato ad aumentare su tutta Italia. I cieli si presentano a tratti nuvolosi, “sporcati” anche dalla tanta polvere sahariana che sta risalendo verso le medie latitudini, ma non sono attesi fenomeni di rilievi. La situazione però è destinata a cambiare presto, con un nuovo peggioramento meteo già da domani.

    Pasquetta con il ritorno del maltempo, arriva una perturbazione

    La stabilità ha le ore contate sull’Italia, perché il minimo che ora insiste tra la Penisola Iberica e il Nord Africa è previsto risalire verso il nostro Paese, determinando un generale peggioramento meteo già per la giornata di domani, Pasquetta. Come mostrato anche dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo, l’inizio della prossima settimana vedrà questo minimo sempre più vicino all’Italia con condizioni meteo all’insegna del maltempo ad iniziare dalle regioni meridionali. Nel corso della giornata poi, piogge e temporali si estenderanno verso il Centro Nord, dove sono attesi, secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, fenomeni anche intensi. Anche martedì 23 aprile non dovrebbe essere esente da qualche pioggia sull’Italia, mentre a seguire potrebbe esserci una piccola tregua.

    Possibile una perturbazione per il 25 aprile ma l’incertezza è elevata

    Dopo il maltempo quindi, secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo ci potrebbe essere una piccola tregua sull’Italia, con l’anticiclone che risalirebbe verso la Grecia lambendo in parte anche la nostra Penisola. Nonostante l’incertezza sia ancora elevata, a seguire sembra possibile che una nuova perturbazione possa avvicinarsi al nostro paese proprio per il 25 aprile, come spiegato dal nostro meteorologo Francesco Cibelli, con dunque un nuovo peggioramento meteo per il ponte festivo. In particolare, ad oggi sembra che siano le regioni settentrionali le prime interessate dall’arrivo di una perturbazione atlantica ma le piogge non risparmieranno neanche il resto dell’Italia in vista del prossimo weekend.

  • Polvere sahariana in arrivo sull’Italia, con i cieli che verranno offuscati dalla “sabbia” del deserto.

    In arrivo dal Sahara tanta “sabbia”, cieli offuscati già da oggi

    Un altro lato della medaglia di questo peggioramento meteo atteso proprio per domani, lunedì 22 aprile, è l’arrivo del pulviscolo sahariano fin sull’Italia. La presenza di questo minimo proprio tra Penisola Iberica e Nord Africa infatti, fa in modo che correnti meridionali spirino sul nostro paese, portando con loro tanta “sabbia” direttamente dal deserto del Sahara. Se oggi i cieli saranno generalmente offuscati dalla nuvolosità e dalla polvere, bisogna fare attenzione che domani, complici le precipitazioni attese su tutta Italia ormai confermate da tutti i modelli meteo, questa “sabbia” scenderà fino a depositarsi al suolo.

  • Una perturbazione potrebbe arrivare a guastare il ponte del 25 aprile, con un peggioramento meteo proprio per la Festa della Liberazione.

    Situazione meteo molto dinamica in Italia, possibile perturbazione per il ponte del 25 aprile

    Dopo una Pasquetta bagnata, l’Italia dovrebbe continuare a rimanere nella morsa dell’instabilità, con i principali modelli meteo che mostrano condizioni sempre dinamiche per il finale di aprile. In particolare l’ultimo run del modello americano mostra questa mattina una nuova perturbazione in arrivo proprio per il 25 aprile, con un peggioramento meteo ad iniziare dalle regioni settentrionali. Da qui, sempre stando a quanto fatto vedere da GFS, il maltempo si potrebbe estendere al resto dell’Italia con il transito verso Sud Est di una goccia di aria fredda proprio per il prossimo weekend. L’incertezza è comunque troppo elevata per poter scendere in ulteriori dettagli e dunque è necessario attendere i prossimi run dei modelli per poter dare una previsione meteo più precisa per l’Italia.

  • Cosa succederà per il 25 aprile? Ecco una prima tendenza per l’Italia

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter