Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 18 Marzo
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – STABILITA’ prevalente, ma non mancheranno PIOGGE e ACQUAZZONI nelle PROSSIME ORE, ecco dove

METEO - ANTICICLONE dominante nel bacino del Mediterraneo, ma non mancheranno PIOGGE e ACQUAZZONI sull'alto versante tirrenico nelle PROSSIME ORE, ecco perché

METEO – STABILITA’ prevalente, ma non mancheranno PIOGGE e ACQUAZZONI nelle PROSSIME ORE, ecco dove
Maltempo, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Stabilità da qualche giorno

    Dopo una finestra perturbata che è persistita sull’Italia per almeno un paio di settimane a causa dell’apertura di un corridoio di aria umida e più instabile di matrice atlantica in continuo scorrimento verso il bacino del Mediterraneo centrale, da qualche giorno sulla nostra Penisola si assiste a condizioni meteo di generale stabilità con tempo generalmente asciutto salvo locali eccezioni (come vedremo nel prossimo paragrafo). Temperature che tuttavia non hanno subito grosse variazioni in pianura, come invece sono state particolarmente sensibili ad alta quota. PER LE PREVISIONI METEO DELLA TUA CITTA’, CONSULTA IL NOSTRO SITO.

    Qualche acquazzone al nord nelle prime ore della giornata odierna

    Locali eccezioni di maltempo vi sono comunque in un contesto di tempo prevalentemente stabile sulla nostra Penisola grazie alla netta predominanza anticiclonica. Tali eccezioni hanno riguardato essenzialmente nelle prime ore della giornata odierna alcuni settori nordoccidentali per poi transitare verso oriente dove i fenomeni si sono successivamente esauriti nel giro di poche decine di chilometri. Tuttavia nelle prossime ore, come vedremo nel prossimo paragrafo, sono ancora attesi rovesci e acquazzoni.

    Piogge e acquazzoni nelle prossime ore sull’alto versante tirrenico

    Tali eccezioni di maltempo sono perlopiù causate dallo scorrimento di correnti umide e più fresche appena oltralpe che hanno peraltro provato ad affondare nelle prime ore della giornata odierna, ma che sono state prontamente respinte dell’Anticiclone azzorriano. Tuttavia, stando ai principali centri di calcolo, altri acquazzoni e rovesci sono attesi nelle prossime ore in particolar modo sull’alto versante tirrenico tra Liguria e Toscana, ma con il coinvolgimento maggiore del settore genovese, con accumuli comunque pressoché deboli ovunque.

  • Foschie o nebbie in Pianura Padana

    Le condizioni di subsidenza delle quali si fa carico l’Anticiclone azzorriano sul nostro Paese, oltre che a favorire l’inversione termica notturna, con temperature minime che in pianura e nelle valli si aggirano comunque intorno allo 0, pongono le basi per la formazione di fenomeni nebbiosi o in grado comunque di ridurre la visibilità. Tale fenomenologia riguarda e riguarderà anche nei prossimi giorni soprattutto le aree maggiormente esposte come appunto la Pianura Padana.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin dall'adolescenza, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 ora studente universitario. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia