Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 26 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Stop al maltempo, arriva l’ANTICICLONE ma attenzione a NEBBIE e nubi basse; ecco dove

METEO - Stop al maltempo sull'Italia nei prossimi giorni, arriva l'ANTICICLONE ma attenzione a NEBBIE e nubi basse sulla Pianura Padana e zone interne del centro. Fine ottobre a nuovo rischio maltempo

METEO – Stop al maltempo, arriva l’ANTICICLONE ma attenzione a NEBBIE e nubi basse; ecco dove
Anticiclone verso l'Italia, ma tornano nebbie e nubi basse al nord e parte del centro
1 di 3
  • Anticiclone in arrivo sull’Italia

    Meteo – La lunga fase caratterizzata da condizioni di maltempo e temperature inferiori le medie del periodo è ormai al capolinea. E’ infatti confermato da tutti i principali modelli matematici l’arrivo dell’anticiclone africano sul Mediterraneo centrale. La discesa di una vasta saccatura dal nord Europa fin verso le Isole delle Azzorre, richiamerà correnti più calde e stabili verso l’Italia nel corso della prossima settimana. Ci aspettano quindi giorni decisamente più stabili su gran parte dell’Italia, ma non ovunque splenderà sole. Infatti durante la stagione autunnale ed invernale, spesso alla parola anticiclone non sempre sono legati cieli sereni,  ma nebbie e nubi basse. Vediamo i maggiori dettagli nei prossimi paragrafi.

    Nebbie e nubi basse possibili al nord e zone interne del centro

    Come anticipato, l’arrivo dell’anticiclone non è sempre sintomo di cieli sereni durante i mesi autunnali ed invernali; l’aumento del campo barico nei prossimi giorni, raggiungendo valori di 1020-1025 hPa, favorirà la compressione delle masse d’aria verso il basso, attivando uno strato di inversione nei bassi strati che in alcuni casi potrà durare anche durante le prime ore del giorno. Il minor soleggiamento durante questa fase dell’anno ed i tassi d’umidità elevati, insieme ovviamente alla subsidenza, sono alla base della formazione di nubi basse e nebbie nei prossimi giorni sulla Pianura Padana e pianure del centro. In particolare la visibilità risulterà ridotta specie sulla Pianura Padana centro-orientale durante le ore notturne e del primo mattino, cosi come nelle valli interne tra Umbria, Toscana e Lazio; nubi basse tenderanno ad addossarsi alla Liguria, dove non si esclude qualche pioviggine, in parziale estensione durante la settimana anche al Piemonte sudorientale ed al pavese.

    Bel tempo e temperature in aumento sul resto del centro-sud ed Isole

    Meteo – Mentre le regioni settentrionali verranno gradualmente raggiunte da nubi e qualche nebbia, al centro-sud l’anticiclone garantirà un maggior soleggiamento. La tipica ottobrata italiana, fin qui assente, raggiungerà le regioni meridionali, le due Isole Maggiori e parte del centro nei prossimi giorni. Il bel tempo sarà accompagnato da un graduale rialzo delle temperature, più sensibile da mercoledì quando masse d’aria più calde dal nord Africa abbracceranno gran parte del Mediterraneo meridionale. Parentesi stabile e mite che avrà però i giorni contati, a fine ottobre una nuova fase di maltempo potrebbe raggiungere l’Italia, vediamo nella prossima pagina maggiori dettagli.

     

  • Torna il maltempo per fine ottobre

    Come anticipato la prossima settimana le condizioni meteo sull’Italia torneranno stabili e con temperature in graduale rialzo, grazie all’arrivo di un campo anticiclonico sul Mediterraneo centrale. La pausa al maltempo, tuttavia, potrebbe essere solo momentanea; secondo le ultime emissioni modellistiche, una nuova saccatura scivolerà dal nord Atlantico verso l’Europa centrale, coinvolgendo l’Italia durante gli ultimi giorni del mese di ottobre. Maltempo, quindi, che potrebbe su gran parte delle regioni attorno al 25-26 ottobre, accompagnato da un brusco calo delle temperature.

  • Residua instabilità sull’Italia, ma è in arrivo l’anticiclone con tempo più asciutto e temperature in forte aumento. Rimani sempre aggiornato con il Centro Meteo Italiano.

    Nubi sparse e residui fenomeni sull’Italia nel weekend, poi arrivo l’ottobrata con tempo più asciutto e temperature in forte aumento. Attenzione a nebbie e nubi basse al nord e zone interne del centro.  Per rimanere sempre aggiornato vi consigliamo di consultare il nostro sito ed il nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi!

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: