Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 24 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Super ANTICICLONE per HALLOWEEN ed OGNISSANTI, temperature in deciso aumento; i dettagli

METEO - Super ANTICICLONE per HALLOWEEN ed OGNISSANTI con temperature in deciso aumento, ma prima arriva un'intensa perturbazione; i dettagli

METEO – Super ANTICICLONE per HALLOWEEN ed OGNISSANTI, temperature in deciso aumento; i dettagli
Anticiclone in arrivo sull'Italia tra fine ottobre ed inizio novembre
1 di 3
  • Maltempo al capolinea, anticicloni più invadenti

    Meteo – La prolungata fase piovosa che ha caratterizzato l’Italia in questa prima parte della stagione autunnale, potrebbe essere quasi giunta al capolinea. Il passaggio della NAO alla fase positiva sta già dando i sui “frutti” con una maggiore attività depressionaria alle alte latitudini. Sull’Italia il tempo si presenta ancora incerto, con il passaggio nella giornata odierna di una debole perturbazione; ad inizio settimana un’intenso sistema frontale porterà una fase di maltempo su gran parte d’Italia, ma a seguire gli anticicloni diverranno più invadenti sul bacino del Mediterraneo, con tempo più stabile sull’Italia.

    Meteo Halloween ed Ognissanti in compagnia dell’anticiclone

    Meteo – Prende ormai sempre più piede l’ipotesi di una fase anticiclonica per la fine di ottobre sull’Italia, caratterizzando probabilmente anche l’avvio di novembre. L’accentuazione nei prossimi giorni alle alte latitudini dell’attività depressionaria, favorirà l’espansione verso il bacino del Mediterraneo di un vasto campo anticiclonico. Correnti miti dall’entroterra africano alimenteranno l’alta pressione, favorendo una fase stabile e mite per la fine di ottobre; in particolare le temperature aumenteranno sensibilmente sui settori montuosi anche di oltre 10°C.  Tempo stabile, quindi, atteso per la giornata di Halloween, ma soprattutto per il weekend riguardante la festività di Ognissanti.

    Alta pressione, ma anche ritorno delle nebbie ed aumento degli inquinanti

    Meteo – L’alta pressione in arrivo a partire dal 29 ottobre non porterà solo tempo asciutto e stabile; il deciso aumento del campo barico, con valori pressori anche superiori ai 1025 hPa, favorirà una compressione verso il basso delle masse d’aria ( subsidenza) con conseguente attivazioni di condizioni favorevoli al ritorno di nebbie e nubi basse. Le aree interessate saranno la Pianura Padana e le zone interne del centro, dove tra l’altro  si registrerà anche un progressivo peggioramento delle condizioni dell’aria, in seguito ad un aumento delle concentrazioni di inquinanti. Anticiclone per fine mese, ma prima bisognerà fare i conti con l’arrivo di un’intensa perturbazione. Vediamo nella prossima pagina maggiori dettagli.

  • Tra lunedì e mercoledì ultima fase di maltempo di ottobre

    Prima dell’arrivo dell’anticiclone, ci sarà spazio per il transito dell’ultima intensa perturbazione di ottobre. Una saccatura oceanica, pilotata dalla vivace attività depressionaria islandese, si allungherà fin verso il Mediterraneo centrale; dopo il momentaneo miglioramento del tempo atteso per domani, il maltempo tornerà a colpire l’Italia a partire dalle regioni settentrionali, Sardegna e Toscana con piogge e temporali nella giornata di lunedì. La perturbazione scivolerà gradualmente verso sud tra martedì e mercoledì estendendo i fenomeni anche al resto d’Italia. Non solo piogge e temporali, ma tornerà anche la neve in montagna, fin sotto i 1500 metri sulle Alpi lombarde e del Trentino-Alto Adige

  • Anticiclone in arrivo sull’Italia per fine mese, sarà un Halloween ed Ognissanti con il bel tempo.  Rimani sempre aggiornato con il Centro Meteo Italiano.

    Meteo – Fase piovosa fino a mercoledì, poi ottobre termina con l’anticiclone che potrebbe caratterizzare anche l’avvio del mese di novembre. Per rimanere sempre aggiornato vi consigliamo di consultare il nostro sito ed il nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi!

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: