Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 27 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – temperature in CALO anche sotto media su alcune zone d’ITALIA, ecco cosa succederà dopo il CALDO del weekend

METEO - ITALIA nel mirino del CALDO ma nella prossima settimana un fronte FREDDO da est potrebbe portare anche temperature sotto la media

Prima caldo e poi freddo per lo scontro tra anticiclone e goccia fredda, tendenza meteo
Italia contesa tra anticiclone e goccia fredda, sarà uno scontro tra titani
1 di 4
  • Temperature in aumento con punte oltre i +30 gradi, ecco le previsioni meteo nel dettaglio

    Non che maggio sia stato fin qui un mese fresco e piovoso, anzi, ma in questo penultimo weekend di primavera saremo nuovamente alla prese con una rimonta dell’anticiclone verso il Mediterraneo. Il domino non sarà assoluto e infatti un fronte freddo riuscirà ad attraversare l’Italia portando un rapido peggioramento meteo. Le temperature tenderanno comunque ad aumentare e nei prossimi giorni riusciranno anche a superare i +30 gradi. Nella giornata di Sabato 23 maggio temperature massime prossime ai +30 gradi su Pianura Padana e zone interne del Centro. Valori localmente superiori su Puglia e Isole Maggiori. Domenica valori massimi in flessione soprattutto al Nord-Est e lungo l’Adriatico a causa del transito di un rapido fronte freddo che scivolerà da nord-ovest verso sud-est.

    Meteo weekend: possibili temporali anche intensi in Italia, vediamo dove

    Attività temporalesca in aumento nel weekend a causa del sempre maggior riscaldamento del suolo e dell’aria più fredda in transito in quota. Nel pomeriggio di Sabato nuvolosità in sviluppo sui rilievi con temporali sparsi ad iniziare dalla Alpi occidentali. Entro la serata fenomeni su buona parte dell’arco alpino con temporali in sconfinamento anche sulla Pianura Padana. Peggioramento meteo che poi in nottata insisterà al Nord-Est con acquazzoni e temporali soprattutto su Veneto e Friuli. Nella mattinata di Domenica il fronte scenderà più giù interessando con qualche pioggia soprattutto Romagna e Marche. Nuvolosità in transito sul resto del Centro-Sud ma senza fenomeni di rilievo associati. Condizioni meteo in miglioramento su tutta l’Italia comunque entro la serata con schiarite più ampie.

    Attenzione ai temporali per fine maggio, ecco le previsioni meteo

    Attenzione ai temporali per fine maggio, ecco le previsioni meteo

    Dal caldo al freddo nella prossima settimana secondo le ultime tendenze meteo

    Ultimi aggiornamenti dei modelli meteo che confermano per la prossima settimana la possibilità di un calo delle temperature, anche importante, anche sulla nostra Penisola ad opera delle correnti più fredde da est. Come anticipato già nei giorni scorsi l’anticiclone in rimonta sull’Europa sarà come una coperta troppo corta per l’Italia che dunque rimarrà in balia delle correnti più fredde orientali. Massimi dell’anticiclone sui settori occidentali del continente e vasta circolazione depressionaria, colma di aria fredda in quota, tra Europa orientale e Balcani. Sia il modello GFS che l’europeo ECMWF mostrano un calo delle temperature specie da metà settimana con valori che potrebbero scendere anche di 4-5 gradi al di sotto delle medie del periodo in particola su medio-basso Adriatico e Sud. Ovviamente anche le condizioni meteo si farebbero un po’ più instabili con temporali pomeridiani.

  • Maltempo di inizio giugno in Italia? Ecco l’ipotesi avanzata dal modello GFS

    Anticiclone sempre più spostato verso l’Atlantico tra la fine di maggio e l’inizio di giugno. Se così fosse il modello GFS non esclude addirittura un’intensa fase di maltempo sull’Europa per l’inizio di giugno condizioni meteo instabili e clima fresco anche per l’Italia. Un centro depressionario potrebbe infatti scendere tra Scandinavia e Mare del Nord influenzando anche l’Europa centrale e il Mediterraneo. Ovviamente trattandosi solo di una tendenza meteo andranno seguiti tutti i prossimi aggiornamenti.

  • Vediamo la tendenza meteo per giugno 2020 con gli aggiornamenti delle stagionali

    Alta pressione dominante e qualche passaggio perturbato per questa ultima decade di maggio. Per la prima settimana di giugno 2020 il modello ECMWF mostra ancora condizioni meteo piuttosto povere di precipitazioni su buona parte del vecchio continente, Italia compresa. Temperature che potrebbero risultare sopra le medie soprattutto su Europa centro-occidentale e Mediterraneo. Anomalie di pressione positive che potrebbero aversi in questo caso sull’Europa con anticiclone di matrice azzorriana o anche africana

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

SEGUICI SU: