Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Tempeste di GRANDINE e TORNADO causano morti e feriti nel KwaZulu-Natalin Sud Africa: tantissimi i danni, i dettagli

METEO - Maltempo con grandine e un tornado colpiscono il Sud Africa: morti e persone ferite, ecco quanto è accaduto

METEO – Tempeste di GRANDINE e TORNADO causano morti e feriti nel KwaZulu-Natalin Sud Africa: tantissimi i danni, i dettagli
Tornado, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Forte maltempo nel mondo, tornado e tempeste di grandine

    Una violenta ondata di maltempo ha colpito nelle scorse ore parte della nostra penisola, segnatamente il centro e soprattutto il sud, con alcune criticità. Particolarmente difficile la situazione in Calabria, specie nel crotonese dove sta continuando a piovere quasi senza sosta. Spostiamoci ora nel mondo e andiamo in Sud Africa dove nel corso delle ultime ore il passaggio di una tempesta di pioggia e vento ha lasciato dietro di sé morte e distruzione. Tanti i danni anche alle abitazioni a causa di violentissime grandinate che si sono abbattute in zona. Vediamo nel dettaglio quanto accaduto in Sud Africa e le zone colpite da grandinate e tornado. Leggi anche: EMERGONO NOVITA’ PER IL MESE DI DICEMBRE, GRANDI MANOVRE INVERNALI

    Grandinate e tornado in Sud Africa: almeno 6 morti

    Diverse zone del sud Africa sono state interessate da piogge torrenziali, grandinate e perfino un tornado F3 che ha provocato tantissimi danni al suo passaggio. Come riportato da alertageo.org, Nel KwaZulu-Natal, una violenta grandinata ha causato almeno due morti e qualche ferito. La grandine, con chicchi più grandi di una pallina da golf, ha danneggiato circa 70 case nel comune di Msunduzi. Altra persona dispersa a Umlazi ma in tutto sono 6 le vittime nelle province orientali del Sud Africa dove il maltempo ha lasciato morte e distruzione. La violentissima perturbazione con piogge e vento ha imperversato soprattutto tra il 17 e il 19 novembre ma ancora adesso la situazione resta instabile e si continua con la conta dei danni. Leggi anche: ANTICICLONE O SVOLTA FREDDA? ECCO COSA ATTENDERSI NEI PROSSIMI GIORNI

    Maltempo e tornado in Cina

    Diverse settimane fa un altro tornado piuttosto raro colpì il nord della Cina. Il maltempo, come riportato da gruntstuff.com, ha colpito una zona al confine con l’Area Autonoma della Mongolia ed ha ferito più di 30 persone, secondo quanto riportato da Xinhua, un canale di lingua cinese gestito dallo stato. Non sono mancati nemmeno danni ingenti nell’area colpita come ad esempio alcune strutture scoperchiate o danneggiate in maniera grave. Torniamo ora in Italia dove nelle ultime giornate si sono verificati fenomeni anche intensi e accompagnati da grandinate e trombe d’aria, come ad esempio nel viterbese. Leggi anche: ALLUVIONE AL SUD ITALIA, QUASI 400 MM A CROTONE

  • Situazione meteo in Italia

    Torniamo ora in Italia dove la situazione meteo volge verso un miglioramento anche se all’estremo sud insiste dell’instabilità, soprattutto tra Calabri e Sicilia. Ancora difficile la situazione nel crotonese dove sono caduti tra i 300 e i 400 mm. Miglioramento a partire da mercoledì in zona mentre da venerdì da ovest si affaccerà una nuova perturbazione che nel fine settimana interesserà tutta l’Italia portando piogge ma un clima non troppo freddo.

  • Seguiteci sul canale YouTube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: