Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 14 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – TEMPORALE in arrivo a ROMA; IMMINENTI nubifragi sull’ITALIA: pomeriggio da INCUBO! I DETTAGLI

PREVISIONI METEO – Sulla Capitale è ormai imminente l’impatto di un fronte temporalesco, maltempo diffuso anche sul resto della Penisola: vediamo quello che ci attende nelle prossime ore      

METEO – Imminente TEMPORALE A ROMA, previsioni ITALIA: pomeriggio da INCUBO! I DETTAGLI
METEO : FORTE TEMPORALE A ROMA,
1 di 3
  • METEO : temporale imminente su Roma, attività elettrica e possibili fenomeni intensi su gran parte della Penisola

    Buongiorno e bentrovati a tutti gli amici del Centro Meteo Italiano. Dopo gli acquazzoni della notte, il Lazio è pronto a vivere una nuova fase temporalesca molto intensa nelle prossime ore per l’ingresso di aria fredda in quota. Le precipitazioni assumeranno carattere di rovescio anche grandinigeno sulle zone interne: particolarmente colpiti risulteranno i settori di alto viterbese, reatino e Ciociaria. Tendenza a maggiori aperture sui settori costieri, ma non prima del transito di un esteso fronte temporalesco che proprio in questi minuti sta interessando le aree occidentali della Capitale. I fenomeni tenderanno poi a muoversi verso Est nel corso del pomeriggio, lasciando così lo spazio a qualche schiarita in più. Miglioramento graduale dalla nottata su tutta la regione con quella di domani che si presenterà come una giornata ampiamente caratterizzata da bel tempo e sole prevalente.  Vediamo nel dettaglio quanto accadrà invece sulla nostra Penisola nelle prossime ore.

    Intenso MALTEMPO anche sul resto della Penisola

    Oltre alla regione Lazio, nel pomeriggio anche sul resto della Penisola è attesa instabilità diffusa con precipitazioni localmente anche a carattere di nubifragio. Al Centro particolarmente colpite risulteranno Toscana, Marche e Umbria con i fenomeni che si protrarranno fin verso la serata. Al pomeriggio nuovo maltempo anche al Nord con fenomeni attesi in Veneto, Emilia e Lombardia oltre che sulle coste del medio-alto Adriatico dopo la genesi dei temporali a ridosso delle zone appenniniche orientali. In serata fenomeni ancora intensi su Piemonte e Valle d’Aosta orientale. Maggiore stabilità invece al Sud dove il flusso di correnti occidentali inibirà la maggior parte dei tentativi derivati da attività convettiva. Miglioramento generale in nottata con fenomeni soltanto al Nord Ovest.

    Nuove piogge in arrivo sulle regioni nord occidentali in nottata

    Il transito di una nuova perturbazione atlantica favorirà l’arrivo di nuove piogge sull’Italia, ma questa volta relegate soltanto alle regioni nord occidentali del nostro Paese. Nel corso delle ore tardo serali e notturne infatti i cieli si presenteranno nuvolosi o molto nuvolosi su Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta con piogge sparse di debole entità. Ma sul resto d’Italia come detto è atteso un generale miglioramento con schiarite sempre più ampie e tendenza ad un graduale aumento delle temperature in special modo nei valori massimi. Vediamo però quello che ci aspetta invece nel prossimo week end, quando è atteso un nuovo e intenso peggioramento con piogge diffuse e temporali anche di moderata o forte intensità su quasi tutto il territorio italiano.

  • METEO WEEK END, molte piogge e temporali sull’Italia

    L’arrivo di una nuova e profonda circolazione instabile porterà il ritorno del maltempo su buona parte della nostra Penisola. I fenomeni approderanno dapprima in Sardegna e sule regioni del Nord Ovest, per poi muoversi velocemente anche verso le aree tirreniche in un primo momento e adriatiche entro le ore serali e notturne. Più stabile al Sud dove tuttavia non mancheranno fenomeni temporaleschi improvvisi specie a ridosso delle aree appenniniche di Campania, Molise, Puglia e Basilicata. Resiste invece maggiore incertezza per quanto riguarda la tendenza nel medio-lungo periodo, con il modello europeo Ukmo che conferma il passaggio all’anticiclone africano tra lunedì e mercoledì, mentre il modello americano GFS conferma il ritorno del maltempo nella seconda parte della prossima settimana. Dello stesso avviso questa mattina è anche il centro di calcolo ECMWF, che conferma la fase di maltempo in arrivo.

  • Per tutti i dettagli vi ricordiamo, come sempre, di seguire il nostro canale Youtube: all’interno disponibili video sempre aggiornati e ben curati graficamente.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Brando Trionfera

il 20 Dicembre 2015 ho conseguito la laurea triennale in Scienze Geologiche presso l’Università “La Sapienza” di Roma, pochi mesi dopo intraprendo l’avventura lavorativa al Centro Meteo Italiano. Negli anni successivi, parallelamente all’operato nel CMI che consiste nell’elaborazione di previsioni meteo grafiche, bollettini e articoli previsionali, continuo a seguire il percorso di studi magistrale in Geologia d’Esplorazione presso la stessa università. Ho conseguito la laurea il 26 Ottobre del 2018 con votazione di 110 e Lode dopo aver raccolto e rielaborato, per oltre un anno, dati sui terremoti nel Molise presso l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in ambito della mia tesi sperimentale.

SEGUICI SU: