Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 13 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – TEMPORALI e GRANDINE in sviluppo e pronti a colpire queste zone

METEO - TEMPORALI e GRANDINE in sviluppo sull'Italia e pronti a colpire nelle prossime ore molte regioni centro-meridionali. Possibili nuovi nubifragi in Sicilia, poi spazio ad una fase più stabile ma di breve durata.

Temporali e grandine nelle prossime ore, localmente intensi. Foto di repertorio: Quotidicano La Sud
1 di 3
  • Meteo instabile sull’Italia, rapido peggioramento in atto

    Meteo – Buon pomeriggio e ben ritrovati a tutti gli affezionati lettori del Centro Meteo Italiano! Stiamo entrando nella seconda parte di questa giornata di sabato 18 luglio 2020 e sull’Italia le condizioni meteo risultano in deciso peggioramento; come vi abbiamo anticipato nell’editoriale del mattino, permane una vasta goccia fredda tra i Balcani e l’Italia in grado di recare condizioni meteo spiccatamente instabili. Dopo una mattinata mediamente asciutta, salvo locali acquazzoni, le condizioni meteo stanno volgendo verso un rapido peggioramento in particolare sul sud Italia e parte del Centro. Vediamo nel dettaglio le aree colpite dai fenomeni nelle prossime ore.

    Temporali e grandine al centro-sud, fenomeni localmente intensi

    Meteo – Osservando l’immagine satellitare, ma ancor più indicativo lo scatto radar, le prime celle temporalesche sono in atto sui settori montuosi del basso Lazio, del Cilento, della Calabria e della Sicilia orientale. I fenomeni tenderanno ad intensificarsi rapidamente già dai prossimi minuti su tali regioni, estendendosi ai settori costieri ionici di Calabria e Sicilia; sull’Isola non sono escluse grandinate e locali nubifragi.  Temporali più localizzati sono in atto anche sul Molise, zone interne della Sardegna e nel genovese. Nel corso del pomeriggio anche la Campania, la Basilicata e le Prealpi orientali verranno interessate da temporali ed acquazzoni. I fenomeni potranno risultare localmente intensi ed a carattere di nubifragio, riversando al suolo ingenti quantitativi di acqua in un lasso temporale relativamente ristretto, causando inevitabili disagi.

    Meteo Italia dinamico, nuovo break temporalesco da venerdì

    Il mese di luglio sembrerebbe voler terminare decisamente dinamico sull’Italia. Se nella prima parte della prossima settimana le condizioni meteo dovrebbero volgere verso una maggiore stabilità, con temperature in deciso aumento, un nuovo peggioramento è atteso a partire da venerdì 24 luglio su gran parte dell’Italia. Seppur il tempo tenderà a stabilizzarsi nei prossimi giorni, attualmente non si intravede una figura altopressoria ben salda in grado di proteggere l’Italia dai continui attacchi atlantici; una nuova ondulazione ciclonica del flusso riuscirà a raggiungere il Mediterraneo centrale proprio a ridosso del prossimo weekend, riportando piogge, temporali ed un nuovo calo delle temperature.

  • Tendenza meteo agosto con tempo più estivo

    Se il mese di luglio potrebbe chiudere con tempo decisamente dinamico, l’ultimo mese della stagione estiva potrebbe essere caratterizzato da tempo più asciutto. Secondo le ultimissime proiezioni del modello stagionale basato su ECMWF, il mese di agosto potrebbe risultare più stabile. Tuttavia quest’anno l’ITCZ sembrerebbe voler rimanere nella sua latitudine di competenza, inibendo quindi la presenza dell’anticiclone africano sul Mediterraneo centrale; tempo più stabile quindi, ma senza eccessi di caldo. Le precipitazioni potrebbero risultare meno consistenti rispetto alla media del periodo, anche se non mancheranno brevi break temporaleschi.

  • Temporali e grandine pronti a colpire molte regioni del centro-sud, poi nuovo possibile break temporalesco il prossimo fine settimana! Non dimenticarti di rimanere sempre aggiornato iscrivendoti al nostro canale Youtube!

    Temporali e nubifragi nelle prossime ore, specie al sud ed Isole Maggiori; a seguire breve ondata di caldo seguita da un nuovo break temporalesco.  Per questi motivi vi consigliamo di consultare il nostro sito ed il nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi!

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: