Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 26 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Temporaneo recupero dell’ALTA PRESSIONE, ma il MALTEMPO è pronto a tornare subito in ITALIA, i dettagli

METEO - Un temporaneo recupero dell'ALTA PRESSIONE garantirà tempo STABILE per buona parte di domani, ma una nuova SACCATURA è pronta ad affondare sull'ITALIA, ecco i dettagli

METEO – Temporaneo recupero dell’ALTA PRESSIONE, ma il MALTEMPO è pronto a tornare subito in ITALIA, i dettagli
Il maltempo incombe sull'Italia a partire dall'inizio della prossima settimana.
1 di 3
  • Cavo atlantico in transito, maltempo sull’Italia

    A partire dalla giornata di ieri abbiamo assistito ad un graduale peggioramento che ha coinvolto dapprima le regioni settentrionali e, quest’oggi, anche quelle centrali e parte di quelle meridionali. Una rapida fase perturbata scaturita dal transito di un cavo atlantico altrettanto veloce che durante la settimana che sta ormai avviandosi verso la conclusione, ha portato un’ondata di intenso maltempo sulla Penisola iberica, con danni e disagi soprattutto in Portogallo. L’instabilità che tutt’ora sta interessando il nostro Paese tuttavia, nulla ha a che vedere con quanto accaduto in quelle zone.

    Prossime ore il maltempo si estende verso sud con fenomeni in attenuazione

    Nel corso delle prossime ore le condizioni meteo continueranno ad essere tendenzialmente perturbate soprattutto lungo le regioni centro-meridionali della nostra Penisola. Mentre infatti al nord si verifica in un miglioramento dopo gli acquazzoni di ieri, sia pur in un contesto di cieli poco o parzialmente nuvolosi, sul resto dei settori peninsulari continueranno a susseguirsi rovesci e acquazzoni localmente anche intensi. Il maltempo interesserà in particolare i settori centrali della Puglia, quelli tirrenici della Calabria e localmente la Campania e la Basilicata con fenomeni comunque in attenuazione.

    Temporaneo recupero dell’Alta pressione per domani, tendenzialmente stabile ovunque o quasi

    L’attenuazione dei fenomeni che si riscontrerà nel corso della seconda parte della serata odierna sarà solo il preludio di un miglioramento generale delle condizioni meteo che rimarrà comunque temporaneo, a causa di una momentanea risalita da parte dell’Anticiclone che comunque, a seguito di qualche nota di residua instabilità nella prossima notte, per la maggior parte di domani domenica 25 ottobre porterà tempo asciutto praticamente ovunque, nonostante qualche disturbo nuvoloso soprattutto sulle regioni settentrionali. Disturbi nuvolosi che, stando ai principali centri di calcolo, porterà comunque qualche pioggia in serata, ecco dove e perché.

  • Primi rovesci in Liguria per domani sera

    Nel mentre una campana anticiclonica tenterà il recupero nella giornata di domani domenica 25 ottobre, andrà preparandosi una nuova pulsazione atlantica con una saccatura pronta ad affondare nuovamente sul Mediterraneo centrale. La sua progressione dai quadranti settentrionali determinerà dunque già dalla serata di domani qualche pioggia soprattutto sulla Liguria, comunque di debole o al più moderata intensità. Sarà il preludio di un peggioramento atteso a partire da lunedì 26.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: