Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 7 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO TORINO – NEBBIE e NUBI BASSE in settimana, qualità dell’aria in netto peggioramento

di

METEO TORINO - Settimana più autunnale che invernale con giornate uggiose ed umide, clima più mite del normale.

METEO TORINO – NEBBIE e NUBI BASSE in settimana, qualità dell’aria in netto peggioramento
Tempo previsto a Torino per i prossimi giorni.
1 di 3
  • Situazione meteo in Italia

    Correnti atlantiche umide e miti attraversano tutta l’Italia producendo condizioni meteo a tratti instabili. Sulla città di Torino la giornata odierna risulterà uggiosa e umida con cieli nuvolosi per la presenza di nubi ai bassi strati. Così sarà non solo oggi ma per gran parte della settimana appena iniziata così come vedremo nello specifico più avanti nel dettglio previsionale. Attenzione pertanto ad un sensibile aumento degli inquinanti. PER ULTERIORI DETTAGLI RELATIVI ALL’UMIDITA’ E ALLA VENTILAZIONE DI TORINO, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Meteo, tempo più autunnale che invernale a Torino

    Con il successivo avvicinamento di un promontorio di alta pressione di natura africana, sull’Italia le condizioni atmosferiche saranno stabili e favorevoli alle nebbie o alle nubi basse in pianura Padana. Di conseguenza peggiorerà sensibilmente la qualità dell’aria anche a Torino mentre il sole difficilmente si farà vedere anche nei prossimi giorni. Per domani infatti, nubi basse in pianura Padana e variabilità asciutto sui restanti settori. Da segnalare solo qualche precipitazione sulle Alpi di confine tra Valle d’Aosta e Trentino. Temperature in aumento.

    Meteo Italia, forte rischio valanghe sulle Alpi.

    Temperature in ulteriore aumento in Italia, clima mite.

    Forte rischio valanghe sulle Alpi

    Il manto nevoso risulta estremamente instabile sia a causa delle nevicate negli ultimi giorni che delle temperature superiori rispetto la media di riferimento e che tenderanno ad aumentare ulteriormente nelle prossime giornate. Il pericolo valanghe raggiunge il grado 4 su tante località alpine specie quelle prossime al confine. Con l’arrivo dell’anticiclone africano le condizioni del manto nevoso resteranno fortemente instabili con lo zero termico che salirà ancora e a tratti anche fino a 2000 metri di quota entro il prossimo weekend.

  • Meteo Inverno, gelo e neve di ritorno

    Si apre una fase piuttosto mite nel bacino del Mediterraneo con temperature fino a 10°c alla quota di 1300-1500 metri, le temperature saliranno ulteriormente fino a superare i 20°c sulle regioni centrali e meridionali del Paese. Tuttavia le proiezioni dei principali modelli meteo confermano un cambiamento di rotta da parte delle correnti prevalenti nel Vecchio Continente ed ovvero al posto delle correnti da ovest di matrice atlantica subentreranno quelle da est o da nord di matrice siberiana o polare.

  • Rimani sempre aggiornato con il nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia