Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 1 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

METEO TORINO – Si apre una nuova fase di MALTEMPO in città, ecco le previsioni

METEO TORINO - Dopo una fase un po' più STABILE, se ne apre una nuova di MALTEMPO con TEMPORALI anche intensi, ecco le previsioni dei prossimi giorni

Previsioni meteo Torino, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Maltempo sparso al nord, soleggiato al centro-sud

    Il quadro meteorologico odierno dell’Italia, appare ancora una volta climaticamente suddiviso a metà: mentre infatti le regioni settentrionali tornano ad essere bersaglio della formazione di temporali comunque localizzati, quelle centro-meridionali continuano ad essere avvolti dalla calura e dal bel tempo grazie alla robusta presenza dell’Alta pressione di matrice africana che in questa fase si dimostra particolarmente invalicabile su tali aree. Nelle prossime ore i fenomeni sono previsti attenuarsi con maltempo residuo sulle regioni nordorientali e successivamente cessare per la tarda serata, come abbiamo approfondito all’interno di un apposito editoriale. Il maltempo sta comunque interessando attualmente anche Torino, come vedremo.
    PER TUTTI I DETTAGLI RELATIVI ALLE PREVISIONI METEO DI TORINO, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Previsioni meteo Torino oggi

    Dopo una prima parte di giornata tutto sommato stabile, seppur caratterizzata dal passaggio continuo di ammassi nuvolosi, le condizioni meteo sono successivamente peggiorate a Torino a partire da questo pomeriggio e a maggior ragione dalle ore di questa prima serata, grazie all’ingresso di piogge e temporali causati dallo scorrimento di correnti più umide e fresche sulle aree settentrionali del Paese. Tutto ciò si inserisce all’interno di un contesto termico decisamente caldo, con temperature minime che si attestano intorno ai +23°C e massime che superano a stento i +28°C, con valori di umidità relativo comunque piuttosto elevati.

    Altro maltempo in prima serata

    Previsioni meteo per Torino.

    Nella giornata di domani giovedì 2 luglio si assisterà ad una specie di remake della giornata odierna sulla città di Torino, con una prima parte tutto sommato stabile seppur con cieli spesso disturbati dal transito di nuvolosità irregolare, mentre in prima serata il capoluogo piemontese potrebbe essere raggiunto dai temporali pomeridiani, che risulteranno comunque in attenuazione. Il miglioramento delle condizioni meteo sarà quasi immediato, ma solo temporaneo, come vedremo nel prossimo paragrafo. Temperature che subiranno un probabile calo nei valori minimi, mentre quelli massimi si stabilizzeranno attorno a quelli odierni con fisiologiche oscillazioni.

  • Venerdì giornata di maltempo

    Per la giornata di venerdì 3 luglio una vera e propria saccatura di origine atlantica si prepara ad affondare sulla nostra Penisola, determinando condizioni di visibile maltempo anche sulla città di Torino fin dalla mattina. Piogge e temporali intermittenti si susseguiranno per tutto il resto della giornata in questione, con i fenomeni più intensi attesi nel pomeriggio. Temperature che non subiranno questa volta significative variazioni sia nei valori minimi che in quelli massimi.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: