Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 20 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO TORINO – Tempo asciutto sul PIEMONTE con FREDDO in vista; ecco le previsioni

METEO TORINO - Temperature in calo e tempo asciutto su tutto il piemonte, ecco le nostre previsioni

METEO TORINO – Tempo asciutto sul PIEMONTE con FREDDO in vista; ecco le previsioni
1 di 3
  • Meteo, bel tempo sulle regioni settentrionali

    Salve a tutti e buon pomeriggio cari lettori del Centro Meteo Italiano! Sul settentrione il sole splende grazie all’espansione di un campo di alta pressione a partire dai quadranti occidentali che condizionerà il tempo meteorologico fino alla giornata di domani. Per le giornate a seguire avverrà un cambiamento delle condizioni meteo specialmente sull’Italia più orientale, a causa dell’ingresso di correnti fredde che permetteranno nevicate anche ingenti sull’Appennino centro-meridionale. La città di Torino come tutto il Piemonte, saranno interessati da un calo termico, al quale tuttavia non saranno associate precipitazioni. Entriamo nel dettaglio e capiamo quali saranno le condizioni meteo domani 14 Gennaio e dopodomani.

    Meteo Torino per domani 14 Gennaio

    Previste al mattino foschie sulle zone più orientali della regione tra Asti, Alessandria e Vercelli; altrove i cieli risulteranno sereni o poco nuvolosi come su Torino. Nel corso del pomeriggio qualche velatura in transito che tuttavia non darà adito a precipitazioni. In serata previsto un aumento della nuvolosità su tutta la regione, con qualche debole nevicate sulle Alpi di confine a bassa quota. Nessuna variazione anche per le ore notturne. Temperature in calo nei valori minimi (attese fino a -1°C) e massime fino a 12°C grazie ai cieli per lo più sereni. La ventilazione sarà prevalentemente debole di direzione variabile. PER ULTERIORI DETTAGLI RELATIVI ALLE PREVISIONI METEO PER LA CITTA’ DI TORINO, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Le temperature minime previste per la giornata di dopodomani su Torino e sul Piemonte – Centro Meteo Italiano

    Previsioni meteo per dopodomani 15 Gennaio

    Per l’ultimo giorno feriale della settimana in corso sono previste deboli nevicate specie tra Cuneese, Valle Scrivia e Appennino Ligure; su Torino i cieli risulteranno irregolarmente nuvolosi, poco nuvolosi invece sull’Arco Alpino. Al pomeriggio sarà possibile qualche fiocco tra i settori Alpini di confine con la Valle d’Aosta intorno ai 300 metri di quota; in serata nuvolosità sparsa sul nostro territorio e su Torino, ma senza fenomeni associati. I venti risulteranno assenti o deboli dai quadranti settentrionali. Le temperature caleranno nei valori massimi fino a 5-6°C, mentre le minime aumenteranno stanziandosi intorno ad 1°C. Per il prossimo weekend non sono attese importanti variazioni, col gelo che si insidierà sull’Europa orientale e tanta neve a quote basse.

  • Tendenza per il fine settimana

    Gli ultimissimi aggiornamenti non indicano grosse novità per il prosieguo del mese di Gennaio, per quanto questo weekend risulterà ancora stabile con freddo che si andrà ad addossare sulle regioni Adriatiche e su quelle del sud Italia. Situazione gelida in Europa con isoterme in media montagna previste fino a -22°C/-24°C, ma che non andranno a coinvolgere la Penisola. Per saperne di più non perdetevi tutti i nostri aggiornamenti sul nostro sito internet!

  • Rimani sempre aggiornato con il nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Appassionato di meteorologia da svariati anni, ho studiato Ingegneria Meccanica presso l'università Roma Tre. Nel 2014 ho fondato Meteo Lazio, che ad oggi vanta una vasta rete di stazioni meteorologiche indipendenti. Mi sono certificato come Tecnico Meteorologo WMO presso il CNR di Bologna nel 2019 ed iscritto presso l'Associazione Meteo Professionisti nel medesimo anno. Infine collaboro con alcune sedi di Protezione Civile nel Lazio per la fornitura di dati meteo, bollettini previsionali e segnalazione di locali criticità.

SEGUICI SU: