Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 9 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Torna l’ANTICICLONE in ITALIA, ma ATTENZIONE a isolati TEMPORALI nelle PROSSIME ORE, i dettagli

METEO - Torna l'ALTA PRESSIONE AFRO-AZZORRIANA in ITALIA, ma ATTENZIONE ad isolati TEMPORALI, ecco tutti i dettagli

Temporale, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Torna l’Anticiclone in Italia

    L’Alta pressione torna a spingere verso la nostra Penisola dopo che una saccatura di origine atlantica ha investito l’Italia isolandosi successivamente a goccia fredda e posizionandosi tra la Penisola balcanica e quella turca. Tale posizione ha però determinato negli ultimi giorni lo sviluppo di temporali anche violenti sebbene localizzati, che non hanno mancato di portare ingenti danni e disagi sulle regioni meridionali. Nella giornata di ieri infatti la Sicilia è stata quella maggiormente colpita, in particolare il messinese, dove i Vigili del Fuoco hanno dovuto lavorare sodo per rimuovere l’acqua da garage e scantinati.

    Il maltempo ha sferzato anche la Calabria

    Tuttavia la Sicilia non è stata l’unica regione bersagliata dal maltempo nella giornata di ieri. Lo sviluppo di forti temporali hanno infatti interessato anche localmente la Calabria, dove occasionalmente i fenomeni si sono mostrati piuttosto violenti. E’ la volta della località di Scilla, un comune del reggino, dove si sono riversati diversi danni e disagi. Tuttavia le condizioni meteo sono andate via via migliorando nel corso della serata grazie al venir meno dell’irraggiamento solare, combustibile energetico di cui si servono i temporali per rigenerarsi nelle ore pomeridiane. Sarà così anche oggi? Scopriamolo.

    Isolato maltempo al sud

    Innanzitutto troviamo alcune differenze tra la giornata di ieri e quella di oggi: la convezione nella giornata odierna sta infatti partendo in deciso ritardo rispetto a quanto fatto ieri alla stessa ora. I temporali peraltro appaiono (e appariranno) anche decisamente più localizzati, ancor più di quanto già non lo fossero ieri. Inoltre, stando alle proiezioni modellistiche disponibili, interesseranno solo le zone interne della Calabria, con addensamenti anche piuttosto corposi lungo l’Appennino meridionale (soprattutto lungo il settore che confina tra Basilicata e Campania), ma che non risulteranno portatori di precipitazioni e/o temporali.

  • E in serata?

    Anche quest’oggi le condizioni meteo torneranno a migliorare in serata, in maniera comunque più visibile e immediata rispetto a quanto avvenuto ieri. L’Anticiclone inizia a farsi sentire anche sulle regioni meridionali, malgrado le correnti più fresche ed umide cerchino comunque di infiltrarsi sul Mediterraneo centrale dal settore balcanico, riuscendoci solo parzialmente.

  • Assoluto bel tempo altrove, elevate temperature sulle centrali tirreniche

    Assoluto bel tempo invece sul resto del Paese dove evidenti sono già da qualche giorno gli effetti di una nuova spinta anticiclonica di matrice afroazzorriana dai quadranti sudoccidentali: i venti di caduta dall’Appennino (il cosiddetto favonio) fa sì che le regioni centrali tirreniche registrino temperature decisamente più elevate rispetto alle altre regioni sebbene con tassi di umidità relativa nettamente inferiori. Caldo estivo comunque in tutta la nostra Penisola.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: