Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 5 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Tornado colpisce la località di Cefalù, Sicilia: persone in fuga e danni. Il VIDEO

METEO - Tornado improvviso colpisce la località costiera di Cefalù, Sicilia: danni e persone in fuga. Il VIDEO

Tornado, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Temporali e grandinate si attardano al sud Italia

    Maltempo che ancora insiste al sud Italia e residue piogge anche tra Marche e Abruzzo ma qui in via di miglioramento. Forti temporali in alcune zone del centro-sud della penisola con annesse violente grandinate. Moltissime le regioni interessate da piogge e temporali a breve. Dopo il nord Italia, colpito da pesanti nubifragi nei giorni scorsi, temporali e grandinate stanno interessando in queste ore gran parte del centro e del sud della penisola e purtroppo non sono mancati nemmeno fenomeni violenti. Fenomeni molto violenti si sono verificati tra la Calabria e parte della Sicilia settentrionale, dove nel corso delle ultime ore si è verificato anche un tornado nella zona di Cefalù. Non si hanno notizie di feriti ma tanta paura e danni in zona.

    Tornado a Cefalù: momenti di paura tra i presenti

    Momenti di grande paura si sono vissuti sulla spiaggia di Cefalù dove una tromba marina ha toccato terra trasformandosi così in una tromba d’aria e proseguendo per diversi metri verso l’interno, sradicando alberi e alzando in aria molti oggetti.Come riportato da gds.it, il tornado ha generato panico e fuggi fuggi tra i bagnanti, presi alla sprovvista mentre trascorrevano una giornata al mare. Il vortice si è formato all’improvviso, in molti sono usciti dall’acqua per evitare di essere travolti. Alberi sono stati sradicati e alcuni danni si contano lungo la zona costiera locale. Il tempo in zona rimarrà molto instabile anche oggi e sino alle giornata di sabato, non possiamo escludere quindi altri episodi simili. Come riportato anche ieri, un altro fenomeno simile si è verificato anche nel Lazio, provincia di Latina, causando anche il ferimento anche di due persone.

    Tromba d’aria a San Felice Circeo (Latina)

    Momenti di paura si sono vissuti nel Lazio, dove, come riportato da corrieredellacitta.it, un’altra tromba d’aria ha colpito San Felice Circeo, provocando danni e due feriti. Decine gli ombrelloni sollevati della spiaggia e volati per diversi metri, due giovanissimi sono rimasti feriti: un bambino ed un ragazzo.  Il primo al volto ed il secondo sul corpo ma fortunatamente le loro condizioni non sarebbero gravi ma risulterebbero abbastanza lievi. Sul posto, per i soccorsi e gli accertamenti del caso, sono intervenuti anche i volontari della Croce Amica. Persone in fuga dal lido “Europa Beach” mentre diversi ombrelloni sono stati spazzati completamente via dalla forza del vento.

  • Il video

    Numerose le foto e i video realizzati dai residenti e dai passanti in zona. Di seguito vi mostriamo un video (caricato su Youtube – ilSicilia) che riprende proprio il momento che la tromba marina tocca terra, acquistando inizialmente ulteriore potenza prima di sfaldarsi del tutto. Buona visione!

  • Seguiteci sul canale YouTube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: