Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 21 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – TROMBA d’ARIA a Nettuno in provincia di Roma genera PANICO e DANNI, ecco i dettagli

METEO - Una improvvisa TROMBA D'ARIA si è abbattuta nel pomeriggio sul basso litorale romano, a Nettuno: PANICO tra la popolazione e DANNI, ecco tutti i dettagli

Tromba d'aria, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Maltempo no stop in Italia

    Anche quest’oggi ci troviamo a commentare per l’ennesima volta una fase di inarrestabile maltempo che fin dagli inizi di questa settimana ormai destinata a concludersi sta interessando più parti d’Italia. Erano mesi e forse anni che non si vedeva un peggioramento così degno di nota che abbracciasse gran parte del territorio nazionale da nord a sud. In particolare l’instabilità fino a questo momento ha colpito soprattutto le regioni centrali e parte del sud, ma nelle prossime ore è attesa un ulteriore estensione delle piogge e dei temporali. I primi danni e disagi da maltempo si sono segnalati quest’oggi sulla Sardegna.

    Prossime ore fronte di maltempo diviso in due

    Nel corso delle prossime ore il fronte di maltempo si dividerà esattamente in due: mentre infatti il fronte freddo finirà di attraversare l’Italia raggiungendo le regioni meridionali, il minimo depressionario che si è originato sul Mar Tirreno si sposterà verso est/nordest, posizionandosi nel Mar Adriatico. Ciò dunque porterà e sta già portando un peggioramento sulla Romagna ma anche sul Triveneto e su parte dell’Emilia orientale, ma l’instabilità colpirà anche le restanti regioni del meridione e dunque la Puglia, la Sicilia e la Calabria. E’ soprattutto in quest’ultima che sono attesi fenomeni a tratti intensi.

    Tromba d’aria a Nettuno, sul basso litorale romano

    Ancora una volta un episodio vorticoso sul versante tirrenico, dopo che ieri una tromba d’aria aveva travolto la località di Rosignano nel livornese, generando almeno 3 feriti e di cui 2 in gravi condizioni, nella giornata odierna una nuova tromba d’aria si è abbattuta questa volta sul bassissimo litorale romano, in quel di Nettuno: stando a quanto riporta il sito “fanpage.it” il fenomeno si sarebbe verificato nel primo pomeriggio di oggi e avrebbe generato il panico tra la popolazione che contemporaneamente si trovava sotto forti piogge e acquazzoni. Ovvi, purtroppo, i danni, come vedremo nel prossimo paragrafo.

  • Alberi sradicati e tettoie divelte, ribaltata un automobile e un camper a Cretarossa

    Stando sempre a ciò che si apprende dal medesimo sito citato in precedenza e come già accennato, diversi sono stati i danni che hanno coinvolto soprattutto la zona di Cretarossa, dove un camper e un automobile sono state ribaltate. In giro per la città diverse le segnalazioni relative ad alberi sradicati e a tettoie divelte e altrettante sono state le chiamate ai Vigili del Fuoco. I forti rovesci hanno peraltro causato diversi allagamenti, con strade completamente allagate.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: