Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 24 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Ultime note di MALTEMPO, ANTICICLONE all’ATTACCO dell’ITALIA per INIZIO SETTIMANA, i dettagli

METEO - INIZIO SETTIMANA all'insegna del ritorno dell'ANTICICLONE AZZORRIANO: tempo in miglioramento con qualche NEBBIA in arrivo, ecco i dettagli

METEO – Ultime note di MALTEMPO, ANTICICLONE all’ATTACCO dell’ITALIA per INIZIO SETTIMANA, i dettagli
Sole, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Recrudescenza invernale sull’Italia nel weekend

    Fino a questo momento le condizioni meteo sulla nostra Penisola sono risultate piuttosto perturbate e all’insegna del clima invernale, nonostante il Mediterraneo centrale si sia comunque trovato esattamente a metà tra l’Anticiclone azzorriano ad ovest e una massiccia saccatura di aria artica ad est. L’intrusione di correnti umide ha determinato ogni tanto qualche nevicata in pianura, sul versante adriatico ieri e su quello tirrenico oggi. PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DELLA VOSTRA CITTA’, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Prossime ore nevicate a bassa quota in arrivo sul settore tirrenico meridionale

    Nella giornata odierna dunque, come abbiamo accennato in precedenza, le condizioni meteo sulla nostra Penisola risultano ancora perturbate. In mattinata le precipitazioni hanno raggiunto il Lazio dove la neve ha raggiunto quote veramente basse, con fiocchi segnalati sulle zone più settentrionali della Capitale. Nelle prossime ore il minimo depressionario in transito veloce verso sudest, determinerà (ed è già in atto) un peggioramento sul settore tirrenico meridionale con altre nevicate a bassa quota.

    Saranno le ultime note di maltempo: da domani torna l’Alta pressione

    Quelle dunque di questa sera saranno le ultime note di maltempo sulla nostra Penisola: il minimo depressionario scivolerà velocemente verso i quadranti orientali, sospinto anche dall’Anticiclone che sembra voler riacquisire il controllo dello stivale. Il ritorno dell’Alta pressione non implicherà subito la ritrovata stabilità al meridione dove comunque persisteranno almeno nella giornata di domani lunedì 18 gennaio residui piovaschi, in particolare sul settore jonico stando ai principali centri di calcolo.

  • Tornano le nebbie nelle vallate e in Pianura Padana

    Il regime di subsidenza portato dal promontorio di Alta pressione di matrice azzorriana suddetto, favorirà anche la formazione delle solite nebbie che si generano in questi casi nelle vallate interne e sulla Pianura Padana. Tuttavia l’Anticiclone non riuscirà a stazionare sul Mediterraneo centrale per molto tempo: già dalla metà della settimana subentrante infatti, una nuova saccatura è in arrivo dai quadranti nordoccidentali, con altro maltempo polare in Italia e calo termico in particolare al nord.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: