Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 18 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Ultimi ROVESCI e ACQUAZZONI sull’ITALIA, poi sarà OTTOBRATA piena, ecco tutti i dettagli

METEO - Ultimi ROVESCI e ACQUAZZONI sferzeranno l'ITALIA nelle PROSSIME ORE, poi l'ANTICICLONE porterà BEL TEMPO ovunque con la classica OTTOBRATA, i dettagli

METEO – Ultimi ROVESCI e ACQUAZZONI sull’ITALIA, poi sarà OTTOBRATA piena, ecco tutti i dettagli
Maltempo, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Autunno sta per subire uno stop

    Se fino a questo momento l’autunno ha mostrato il suo volto più cupo, con frequenti ondate di maltempo sulla nostra Penisola, esso sta gradualmente frenando la sua attività sullo stivale già da qualche giorno, con tempo che va progressivamente migliorando. Basterà la prima metà di stagione per annoverare quest’autunno tra i più dinamici degli ultimi anni, con instabilità che spesso ha interessato il nostro Paese grazie ad un vortice polare che non ha fatto nemmeno in tempo a formarsi che subito è stato aggredito dall’attività delle onde di calore planetarie che hanno favorito dunque i cosiddetti scambi meridiani.

    Oggi ancora locali e brevi rovesci o acquazzoni

    Nella giornata odierna la situazione appare ben delineata da radar meteorologico e immagini satellitari: come ieri infatti sull’Italia sono presenti rovesci o acquazzoni estremamente localizzati, ma a differenza di ieri le condizioni meteo perturbate riguardano solo il meridione. Si evince anzi un notevole miglioramento delle condizioni atmosferiche sulle regioni centrali, con i cieli che appaiono generalmente sereni o poco nuvolosi in tutto il centro-nord. L’Anticiclone sta infatti spingendo e la circolazione depressionaria sta portando (e porterà, come vedremo nel prossimo paragrafo) effetti solamente al sud.

    Nelle prossime ore fenomeni rapidi ed estremamente localizzati al sud

    Nel corso delle prossime ore le condizioni meteo sulla nostra Penisola continueranno ad essere prevalentemente stabili, con locali eccezioni sempre al meridione a causa della predetta circolazione depressionaria persistente sul basso Mediterraneo. Brevi e rapidi rovesci o acquazzoni saranno dunque ancora possibili soprattutto nelle zone joniche, stando ai principali centri di calcolo. Sul resto del Paese invece continueranno ad essere presenti condizioni di generale bel tempo con cieli ampiamente sereni, grazie all’azione e alla nuova spinta di un Anticiclone che si affermerà sul bacino del Mediterraneo a partire dalla giornata di domani lunedì 19 ottobre.

  • Temperature hanno subito un primo lieve aumento già da oggi

    Le condizioni meteo all’interno della nostra Penisola abbiamo già detto che sono in tendente miglioramento e abbiamo specificato che questo miglioramento è dovuto alla nuova spinta dell’Anticiclone che però non porta effetti altrettanto evidenti al meridione. Qui però, gli effetti di tale promontorio anticiclonico alla riscossa sono visibili dalle temperature che oggi, così come in tutta Italia, stanno lievemente aumentando rispetto ai valori di ieri.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: