Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 21 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Violenta GRANDINATA colpisce il veronese: chicchi come palline da tennis causano danni ingenti

METEO - Violento maltempo in atto sull'Italia: forte grandinata colpisce il veronese, danni ingenti

Grandine, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 2
  • Intensi temporali su diverse regioni italiane

    Italia nel mirino del maltempo in queste ore con caldo in allontanamento dalla nostra penisola e tanti temporali. La perturbazione tanto attesa è arrivata con il suo carico di piogge e temporali e già si registrano diversi danni da nord a sud, al momento soprattutto lungo il versante tirrenico. Nella giornata di oggi dovremo attenderci forti temporali e un crollo termico in particolare al nord e nel versante Tirrenico del centro Italia, in successiva estensione entro sabato al versante Adriatico e poi al meridione. In queste ore una violenta linea temporalesca sta colpendo il nord-est con fenomeni molto violenti tra Veneto e Friuli, mentre un’altra è in atto al centro Italia con forti temporali tra Toscana, Umbria e parte delle Marche (soprattutto settore nord). Poco fa una violentissima grandinata ha colpito il veronese, creando danni ingenti. Leggi anche: ARRIVA LA NEVE SU ALPI ED APPENNINO, ECCO QUANDO E DOVE

    Violenta grandinata nel veronese: chicchi come palle da tennis

    Come detto, fenomeni molto violenti hanno interessato il Veneto e la zona tra veronese e vicentino è stata colpita da una forte grandinata. Il temporale (probabile supercella) ha provocato non solo pioggia ma anche grandine con chicchi grossi fino a 4-5 centimetri che hanno colpito soprattutto gran parte della provincia di Verona e di Vicenza. Come riporta ecovicentino.it, sono stati colpiti  in particolare i comuni fra Thiene, Lugo di Vicenza, Marano Vicentino e Piovene Rocchette. Coperto dalla grandine anche il parcheggio dell’ospedale di Santorso. Fortunatamente il violentissimo fenomeno è durato solo alcuni minuti, da verificare ora i danni causati dall’eccezionale grandinata. Maltempo in gran parte del Veneto, allagamenti e disagi a Verona, Vicenza e nel trevigiano, ma è un po’ tutto il nord Italia a fare i conti con questa severa ondata di maltempo.

    Nubifragi e trombe d’aria anche al centro-sud

    Maltempo con forti temporali anche al centro e al meridione, in particolare tra Toscana, Umbria, Lazio, Campania e Basilicata. Grandinate e trombe d’aria in diverse regioni, particolarmente colpita la Campania. Questa mattina grossa tromba d’aria a Salerno dove si sono vissuti momenti di paura e danni. Diversi infatti i disagi e i danni provocati anche alle abitazioni e alle auto parcheggiate in strada o quelle che erano in transito. In frantumi anche il vetro della porta di un bus, colpito da un oggetto volante trasportato dal vento. Numerose sono state anche le immagini e i video diffusi sui social e che in poco tempo hanno fatto il giro d’Italia.  Leggi anche: PIOGGE ALLUVIONALI CAUSANO VITTIME E DISPERSI IN NEPAL

  • Video della tromba d’aria a Salerno

    Come detto, sono stati molti i filmati realizzati e tante le foto postate sui social. Di seguito è possibile vedere un video (Youtube -salernonotizie) che mostra chiaramente l’avvicinamento del vortice alla zona costiera.

    [multipage]

    Seguiteci sulla nostra pagina

    Tantissimi gli incidenti simili che nel corso degli ultimi giorni si sono verificati in diverse zone del mondo. Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti se notizie sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo anche ad iscrivervi.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: