Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 4 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Violenta GRANDINATA e un TORNADO provocano una scia di DISTRUZIONE, VIDEO di quanto accaduto negli Stati Uniti

METEO - Il Minnesota ha sperimentato una violenta GRANDINATA e un TORNADO che hanno provocato una scia di DISTRUZIONE, VIDEO di quanto accaduto

Tornado, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 2
  • Tempo in peggioramento in Italia questo pomeriggio e questa sera

    Nel corso delle ore di questo pomeriggio la progressione di una saccatura di origine nordatlantica verso il Mediterraneo centrale porterà i primi effetti anche sulla nostra Penisola, attraverso l’ingresso delle prime piogge e temporali che colpiranno in maniera particolare le regioni settentrionali. Nella prima metà di oggi infatti, nonostante la stabilità era comunque evidente un aumento della copertura nuvolosa su tali settori, che altro non era che il preludio dell’arrivo del maltempo, così come era previsto dal quadro previsionale disponibile già ieri, tanto che il Dipartimento della Protezione Civile si era visto costretto ad emettere un’allerta.

    Più stabile e asciutto invece al centro-sud

    Le correnti più fresche e instabili sono però fin troppo lontane per interessare già da oggi le regioni centro-meridionali, che dunque ne rimangono al riparo ed assisteranno all’ennesima giornata stabile con tempo asciutto. Non solo, anche i cieli appaiono soleggiati in prevalenza o al più poco nuvolosi. Sono infatti maggiormente evidenti in queste zone gli effetti portati da una rimonta anticiclonica di matrice azzorriana, che risulta comunque disturbata sul bordo orientale dallo scorrimento di correnti più fresche e instabili che da svariati giorni stanno colpendo principalmente la Penisola balcanica.

    Fenomeni meteorologici estremi nel mondo

    Nonostante il tempo stia dunque sensibilmente peggiorando sulle regioni settentrionali, momentaneamente non si registrano particolari criticità in quanto l’intensità delle precipitazioni non risulta eccessiva, se non in rari e locali casi. Un’intensificazione delle stesse è comunque attesa nelle prossime ore e in particolare a partire dalla mattinata di domani giovedì 4 giugno. In un contesto dunque che rimane ancora così tranquillo ci dirigiamo ancora una volta oltreoceano per approfondire e commentare quanto di estremo sta avvenendo dal punto di vista meteorologico. L’abbiamo fatto varie volte in passato e nel presente editoriale ci dedicheremo ad una grandinata e ad un tornado che si sono abbattuti negli Stati Uniti.

  • VIDEO – Violenta grandinata e un tornado si sono abbattuti nel Minnesota

    Stando a quanto riporta il sito “mprnews.org” nel corso del pomeriggio di ieri ora locale, le condizioni meteo di spiccata instabilità dovuta all’ingresso di aria più fredda negli Stati Uniti, hanno posto le basi per lo sviluppo di un violento sistema temporalesco che oltre ad apportare un’intensa grandinata ha anche generato un tornado. Le zone più colpite sarebbero a sud delle Twin cities, nel Minnesota meridionale e riportano danni anche ingenti, ma sembrano non esserci fortunatamente feriti e vittime. A testimonianza di quanto scritto fin ora, vi riportiamo un video del canale Youtube “StormChasingVideo“.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: