Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 3 Aprile
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Violenta tempesta di sabbia colpisce le Canarie: evacuazioni e voli sospesi. VIDEO

METEO - Tempesta di sabbia nelle isole Canarie: disagi e cancellazioni di numerosi voli. Il video

Aeroporto di Gran Canaria: Spagna, 23 febbraio 2020. Grandi quantità di polvere e sabbia dal deserto del Sahara. Fonte: Ansa
1 di 3
  • Tempesta di sabbia nelle isole Canarie

    La nostra penisola è alle prese con un moderato peggioramento meteo che sta apportando condizioni di instabilità e che nel corso delle prossime ore determinerà anche un calo delle temperature e della quota neve. Una violenta tempesta di sabbia, invece, dallo scorso fine settimana sta interessando le isole Canarie, a causa dei forti venti orientali che spingono sabbia dal deserto verso ovest. Disagi sopratutto per i vacanzieri britannici negli aeroporti di Gran Canaria, Lanzarote, La Palma e Tenerife Nord e Sud, secondo quanto riferito dai media. Situazione in miglioramento nel corso delle prossime ore con attenuazione del vento e visibilità migliore.

    Evacuazioni di oltre 500 residenti a Gran Canaria

    Le conseguenze non si sono fatte attendere, molte sono state le evacuazioni nelle isole Canarie. Come riportato da tg24.sky.it, più di 500 residenti a Gran Canaria sono stati evacuati a causa di incendi che si sono sviluppati a causa del vento.  La tempesta di sabbia, che è risultata piuttosto intensa e duratura, si genera generalmente quando raffiche di vento caldo trasportano sabbia e polvere dal Sahara attraverso l’Oceano Atlantico.

    Cancellazioni e ritardi negli aeroporti

    Molti i disagi, fortissime raffiche di vento nelle principali città e molti i problemi nel traffico aereo. Circa 144 voli sono stati interessati dallo stop, secondo i dati di Aena. Problemi anche per via mare, una compagnia infatti ha annullato il servizio su alcune rotte di traghetto tra le isole, causa visibilità particolarmente ridotta e aria irrespirabile.

  • Video della tempesta di sabbia

    Come detto, venti fortissimi orientali hanno imperversato su tutte le isole Canarie generando disagi soprattutto al traffico aereo. Una situazione simile non si verificava da numerosi anni. Moltissime sono state le foto scattate e i video posti sui vari social. Di seguito proponiamo un video (Youtube, Blitz Tv) che mostra chiaramente quanto è successo nelle scorse ore. La situazione dovrebbe lentamente migliorare e nel corso dei prossimi giorni i venti si attenueranno e si esaurirà l’effetto della tempesta di sabbia.

  • Calo delle temperature in Italia

    Passiamo adesso brevemente ad analizzare la situazione meteo italiana. Un rapido peggioramento è alle porte della nostra penisola e sta già interessando parte del nord. Il peggioramento sarà rapido e nel corso delle prossime ore interesserà principalmente le regioni centrali e successivamente il meridione. Il resto della settimana risulterà variabile con alternanza tra schiarite e annuvolamenti e qualche locale pioggia sul Tirreno ma le temperature (a parte un calo tra oggi e domani) saranno ancora sopra media. Un cambiamento più deciso potrebbe arrivare con la settimana nuova. In vista quindi un dinamismo che è mancato quasi sempre nell’arco di questo inverno. Seguite sempre tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: