Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 13 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Violenti GRANDINATE e VENTO a BUFERA a Verona e Provincia: anche una TROMBA D’ARIA, VIDEO

METEO - Nord ITALIA flagellato dal violento MALTEMPO: GRANDINE e VENTO a BUFERA colpiscono anche Verona e Provincia: tromba d'aria trancia i cavi elettrici, VIDEO

Grandine, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Violenta ondata di maltempo in atto sul Nord Italia

    Una violenta ondata di maltempo sta letteralmente flagellando gran parte del nord Italia già dalla giornata di ieri. Da oggi però, le condizioni di maltempo appaiono nettamente più estese e diffuse rispetto a quanto riscontrato ieri, ma i fenomeni colpiscono ugualmente in maniera a tratti violenta. Nel mirino del maltempo c’è soprattutto il Piemonte, in particolare l’alessandrino dove è esondato un torrente e il novarese dove una chiesa è stata allagata nell’esercizio delle sue funzioni religiose. Ma, come vedremo nel corso del presente editoriale, l’instabilità colpisce duramente anche altre zone delle regioni settentrionali.

    Centro-sud ancora all’asciutto, attenzione a fenomeni intensi sull’alta Toscana nelle prossime ore

    Le regioni centro-meridionali rimangono invece attualmente alla finestra in attesa di vedere ciò che succederà nei prossimi giorni, quando il fronte di maltempo traslerà verso sud. Nelle prossime ore intanto l’alta Toscana potrebbe iniziare ad osservare già la formazione di fenomeni violenti e a carattere di nubifragio, soprattutto nelle zone di confine con la Liguria. Entro serata il peggioramento interesserà in maniera sparsa buona parte della Toscana e peggiorerà ulteriormente sulle regioni nordorientali. Per il dettaglio previsionale riferito specificatamente per stasera, abbiamo approfondito all’interno di un apposito editoriale.

    Violente grandinate colpiscono Verona e provincia con forti raffiche di vento

    Sono letteralmente impazzate nel corso di questo pomeriggio le segnalazioni relative al violento maltempo al quale ha assistito la città di Verona e la sua provincia. Qui infatti si sarebbero abbattute violente grandinate accompagnate da forti raffiche di vento e, stando a ciò che riporta il sito “veronasera.it“, diversi sono stati i danni soprattutto a Montecchia di Crosara dove la tempesta ha letteralmente distrutto il palazzetto dello sport. Tanti i sottopassaggi allagati e alcuni tetti sono stati scoperchiati dalle violente raffiche di vento. Tegole volanti e alberi caduti a Soave, fortunatamente nonostante la conta dei danni ingente non si registrano al momento vittime o feriti. PER LE PREVISIONI RELATIVE ALLA CITTA’ DI VERONA, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

  • VIDEO – Tromba d’aria a Trevenzuolo trancia i cavi elettrici

    In un momento successivo, come se non bastasse, una tromba d’aria si sarebbe abbattuto a Trevenzuolo, sempre nel veronese e avrebbe tranciato i cavi elettrici. Le grandinate in giro per la provincia e per la città avrebbero talvolta presentato chicchi di medio-grandi dimensioni, anche se non ci sono notizie relative a danni per i parabrezza delle automobili. Temporale molto scenografico nel quartiere veronese di Borgo Milano, investito da una shelf cloud mozzafiato. A testimonianza di quanto scritto fin ora, vi riportiamo un video del canale Youtube “Il Dolomiti“.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: