Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 13 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – VIOLENTI NUBIFRAGI colpisco il VENEZUELA, intere città allagate; il video dell’evento

METEO - VIOLENTI NUBIFRAGI colpisco il VENEZUELA, intere città allagate da acqua e greggio in seguito ad un guasto ad un impianto di estrazione

Nubifragi ed allagamenti nel Venezuela. Foto di repertorio, fonte: cdt.ch
1 di 3
  • Meteo in peggioramento sul nord Italia, cede l’anticiclone

    Meteo – Prima di approfondire l’argomento chiave di questo editoriale, facciamo una breve panoramica sulle condizioni meteorologiche attese in Italia per oggi e per i prossimi giorni. Il campo altopressorio che ci ha tenuto compagnia in questo inizio del mese di settembre, sta mostrando i primi segni di cedimento sul suo bordo settentrionale; un vortice ciclonico ben presto raggiungerà il nordovest Italia e la Francia meridionale, portando un consistente peggioramento del tempo su gran parte delle regioni settentrionali a partire dalla seconda parte della giornata odierna. Vediamo nel prossimo paragrafo le aree colpite nelle prossime ore dai fenomeni più intensi.

    Temporali intensi e grandinate tra oggi e domani al nord

    Meteo – Le condizioni meteorologiche stanno già gradualmente mutando sul nord Italia, sintomo del progressivo calo del campo barico; nubi via via più compatte si osservano già in questo inizio di giornata sulla Liguria ed a ridosso dei settori prealpini ed alpini centro-orientali. Temporali ed acquazzoni che dal pomeriggio prenderanno forma sui settori montuosi e tenderanno ad estendersi nel corso della serata alle pianura a nord del Po. Nottetempo l’ingresso della goccia fredda in quota enfatizzerà la fenomenologia al nordovest, dove potranno verificarsi forti piogge e temporali anche intensi. Domani il maltempo insisterà ancora tra Piemonte, Liguria e Lombardia, estendendosi tra il pomeriggio e la sera a gran parte del nordest; possibili fenomeni intensi e grandinate, non si escludono occasionali nubifragi.

    Meteo estremo nel mondo, tra tifoni e piogge alluvionali

    Meteo – Esaminate le condizioni meteorologiche attese per l’Italia, torniamo a parlare degli eventi meteo estremi che avvengono nel resto del mondo. Mentre nel corso degli ultimi giorni tiene banco l’allerta tifoni sulla Corea, già devastata nei giorni scorsi da Maysak ed in attesa dell’arrivo del nuovo tifone Haishen, proseguono le piogge alluvionali nel Pakistan; la stagione dei monsoni, infatti, si sta ancora accanendo su tale Stato, con le vittime che nel corso degli ultimi giorni sono salite purtroppo a 46. Nella prossima pagina di questo editoriale approfondiremo quanto accaduto nel Venezuela, dove violenti nubifragi hanno letteralmente mandato sott’acqua alcune città.

  • Nubifragi in Venezuela, a Cabimas città invasa da acqua e petrolio

    Nei giorni scorsi forti temporali e piogge abbondanti hanno colpito il Venezuela, provocando numerosi danni. Lo Stato di Zulia è tra quelli che ha subito i maggiori effetti dal maltempo; le città di Simón Bolívar,  Ciudad Ojeda e Cabimas sono state completamente allagate in seguito al cedimento del sistema fognario. A causa delle forti piogge e delle inondazioni un impianto di estrazione petrolifero a Cabimas ha subito seri danni, con il greggio che ha invaso insieme all’acqua le strade della città. Il maltempo ha provocato numerosi black out elettrici, mentre all’ospedale Pedro García Clara  le stanze sono state letteralmente invase dall’acqua. In basso il video degli allagamenti e del petrolio presente nelle vie di Cabimas.

  • Inondazioni colpiscono il Venezuela, mentre il maltempo ben presto tornerà anche su parte dell’Italia.  Rimani sempre aggiornato con il Centro Meteo Italiano.

    Meteo estremo nel mondo con la Corea colpita dal tifone Maysak ed a breve anche da Haishen, mentre violente inondazioni hanno interessato anche il Venezuela. In Italia meteo stabile, ma ben presto tornano temporali e grandinate al nord. Per rimanere sempre aggiornato vi consigliamo di consultare il nostro sito ed il nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi!

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: