Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 13 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Violenti TEMPORALI e GRANDINATE in arrivo, scatta l’ALLERTA della Protezione Civile, lista città colpite

METEO - L'ANTICICLONE è costretto ad arretrare, nuovo forte MALTEMPO in arrivo in ITALIA con TEMPORALI e GRANDINATE: scatta l'ALLERTA della Protezione Civile, lista città colpite

Allerta meteo della Protezione Civile.
1 di 3
  • Cieli soleggiati e clima gradevole sull’Italia da qualche giorno a questa parte

    E’ da qualche giorno a questa parte che l’Italia assiste a condizioni meteo di generale stabilità, garantite dalla presenza di un campo anticiclonico di matrice afroazzorriana che riveste interamente il bacino del Mediterraneo e che nei passati giorni, nel suo tentativo di rimonta, ha scacciato le residue correnti di maltempo che avevano favorito la formazione localizzata di alcuni sistemi temporaleschi nelle zone interne del centro-sud e della Sicilia nella giornata di giovedì 3 settembre. Tali condizioni di bel tempo sono accompagnate da un clima ampiamente gradevole con temperature tipiche dell’estate settembrina.

    Autunno nella norma

    Al momento l’autunno meteorologico che è iniziato il 1° di settembre così come ogni anno, seppur in un contesto fin qui prevalentemente stabile (ma in peggioramento nelle prossime ore, come abbiamo approfondito all’interno di un apposito editoriale), non porta condizioni climatiche di caldo estremo. Negli ultimi anni infatti siamo stati abituati a vivere dei mesi di settembre i cui valori termici raggiungevano temperature tipiche della piena estate. Settembre 2020 attualmente fa eccezione e, stando alle attuali proiezioni modellistiche, il caldo africano opprimente sembra rimanere ben alla larga dal nostro stivale.

    Peggioramento in arrivo al nord Italia per domani

    L’arretramento dell’Alta pressione di origine afroazzorriana dovuto ad un abbassamento del flusso atlantico a sua volta causato da un affondo perturbato di origine atlantica sul Mediterraneo occidentale, determinerà un peggioramento delle condizioni meteo anche in Italia, in particolare sulle aree più settentrionali. A partire dalla tarda mattinata e per tutto il resto della giornata disturbi temporaleschi imperverseranno sull’arco alpino e prealpino con sconfinamenti presso le pianure adiacenti. Sistemi temporaleschi talvolta anche violenti e occasionalmente accompagnati anche da grandinate, soprattutto sulle regioni nordorientali. Stabile e con clima gradevole altrove. PER TUTTI I DETTAGLI RELATIVI ALLE PREVISIONI METEO DELLA VOSTRA CITTA’, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

  • Ecco il bollettino della Protezione Civile

    Riassunto brevemente il quadro meteorologico attuale e delle prossime ore, vi riportiamo il bollettino di vigilanza meteorologica emesso oggi dalla Protezione Civile e valido per domani: Precipitazioni: sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia e Triveneto, con quantitativi cumulati da deboli a moderati, specie nel pomerigigo sui settori alpini e sulle Pianure piemontesi; isolate, a prevalente carattere di rovescio o breve temporale, sulla Sardegna meridionale e sulla Sicilia, con quantitativi cumulati deboli. Visibilità: nessun fenomeno significativo. Temperature: senza variazioni significative. Venti: nessun fenomeno significativo. Mari: nessun fenomeno significativo. Fonte: Sito del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

  • Allerta gialla, ecco dove

    Sulla base di quanto scritto all’interno del bollettino che vi abbiamo riportato, il Dipartimento di Protezione Civile ha valutato queste allerte per domani: Per la giornata di domani, Domenica 6 settembre 2020: ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA: Lombardia: Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Valcamonica, Laghi e Prealpi Varesine, Valchiavenna. Piemonte: Pianura Cuneese, Pianura Torinese e Colline, Pianura settentrionale.
    Interessati dunque dall’allerta i seguenti capoluoghi: Torino, Cuneo, Novara, Vercelli, Varese, Como, Lecco.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: