Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 9 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Violenti TEMPORALI e GRANDINATE stanno per abbattersi sull’ITALIA: la Protezione Civile dirama ALLERTA, ecco le città colpite

METEO - Violenti TEMPORALI e GRANDINATE stanno per abbattersi su tutte queste città: la Protezione Civile ha diramato la nuova ALLERTA, ecco la lista completa

Allerta meteo della Protezione Civile.
1 di 3
  • Bel tempo al centro-nord, qualche acquazzone e temporale nel Lazio

    Le condizioni meteo sulle regioni centro-settentrionali rimangono ancora una volta stabili e asciutte salvo qualche locale acquazzone e/o temporale che tra colpendo le zone interne del Lazio e che ora si sta dirigendo verso le aree costiere dove i fenomeni si esauriranno. Le condizioni di prevalente stabilità sono assicurate dalla presenza di un campo di Alta pressione di matrice afroazzorriana, che risulta però evidentemente disturbato da un vortice depressionario situato appena ad est, tra la Penisola balcanica e quella turca e che, come vedremo, ha portato disturbi temporaleschi problematici al meridione, almeno fino a ieri.

    Diversi danni e disagi nel messinese nella giornata di ieri

    Nel corso del pomeriggio di ieri un violento sistema temporalesco semistazionario si è scatenato nell’area messinese nella Sicilia orientale, provocando forti nubifragi anche persistenti proprio tra Messina e Barcellona Pozzo di Gotto con accumuli elevati. Tale situazione ha reso necessari diversi interventi dei Vigili del Fuoco per rimuovere l’acqua dai garage, dagli scantinati e dai negozi. Il maltempo dunque, sebbene abbia colpito in maniera estremamente localizzata, ha comunque provocato danni e disagi ingenti laddove ha scatenato la sua ira.

    Domani torna il maltempo in alcune zone del Paese

    L’azione di una circolazione depressionaria persistente dai quadranti orientali determinerà nuovamente lo scoppio dell’instabilità pomeridiana al meridione nella giornata di domani lunedì 10 agosto, con fenomeni localmente violenti nelle zone interne della Calabria. Temporali localizzati sulla Sicilia orientale e sull’Appennino meridionale al confine tra Basilicata e Campania. Contestualmente un lieve cedimento dell’Alta pressione al nord Italia determinerà lo sviluppo di qualche temporale anche sull’arco alpino e in sconfinamento verso il bergamasco. Sul resto d’Italia persisteranno invece condizioni di assoluta stabilità, con temperature tipicamente estive. PER LE PREVISIONI RELATIVE ALLA TUA CITTA’, CONSULTA IL NOSTRO SITO.

  • Ecco il bollettino della Protezione Civile

    Riassunto brevemente il quadro meteorologico attuale e delle prossime ore, vi riportiamo il bollettino di vigilanza meteorologica emesso oggi dalla Protezione Civile e valido per domani: Precipitazioni: da isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o breve temporale, su tutti i settori alpini, aree interne di Campania meridionale e Puglia centrale, su Basilicata, Calabria e Sicilia, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati. Visibilità: nessun fenomeno significativo. Temperature: senza variazioni di rilievo, con massime generalmente elevate, fino a localmente molto elevate sulla Toscana. Venti: localmente forti settentrionali su Puglia, settori ionici e Sicilia, in attenuazione. Mari: nessun fenomeno significativo. Fonte: Sito del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

  • Allerta gialla, ecco dove

    Sulla base di quanto scritto all’interno del bollettino che vi abbiamo riportato, il Dipartimento di Protezione Civile ha valutato queste allerte per domani: Per la giornata di domani, Lunedì 10 agosto 2020: ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale. Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA: Basilicata: Basi-A2, Basi-A1, Basi-C, Basi-B, Basi-E2, Basi-E1, Basi-D. Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale. Lombardia: Media-bassa Valtellina, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Valcamonica, Laghi e Prealpi Varesine, Alta Valtellina, Valchiavenna, Laghi e Prealpi orientali, Appennino pavese. Puglia: Basso Ofanto, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica. Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale. Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie.
    Interessati dunque dall’allerta tutti i capoluoghi di: Sicilia, Calabria, Basilicata e i seguenti: Barletta, Taranto, Varese, Sondrio, Como, Lecco.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: