Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 4 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Violenti TEMPORALI e GRANDINATE stanno per colpire l’ITALIA, la Protezione Civile emana l’ALLERTA: lista città colpite

METEO - Violenti TEMPORALI e GRANDINATE stanno nuovamente per colpire l'ITALIA: la Protezione Civile è costretta ad emanare un ulteriore ALLERTA, ecco la lista delle città colpite

Allerta meteo della Protezione Civile.
1 di 3
  • Oggi giornata di temporali in Italia

    La giornata odierna è stata caratterizzata dalla presenza dei temporali nella nostra Penisola grazie ad un affondo perturbato di stampo atlantico che ha letteralmente respinto l’Anticiclone africano che fino a qualche giorno fa proteggeva l’Italia portando temperature in alcuni casi folli e oltre i +40°C. Purtroppo però, come spesso accade negli ultimi tempi, il maltempo odierno non ha mancato di portare alcuni danni e disagi che hanno riguardato il nord Italia (e non solo come vedremo nel prossimo paragrafo) con danni e smottamenti nella zona del vicentino, in Veneto.

    Maltempo anche al sud, trombe d’aria nel cosentino

    Ma le condizioni di spiccato maltempo hanno colpito nel corso di questo pomeriggio anche il sud Italia, sebbene in maniera forse più isolata, ma comunque intensa. Infatti è di oggi la notizia di un paio di trombe d’aria che hanno colpito la città di Tortora, sita nel cosentino. In particolare si sono generate una serie di trombe marine, alcune delle quali (per la precisione due appunto) avrebbero raggiunto le spiagge passando allo stadio di trombe d’aria. Notevoli i danni e i disagi, anche se nelle ultime ore il miglioramento è stato piuttosto evidente con una cessazione dei fenomeni.

    Domani nuova giornata di maltempo

    Nelle primissime ore della giornata di domani mercoledì 5 agosto e prima che il fronte perturbato si sposti definitivamente verso oriente, acquazzoni e temporali potrebbero interessare le zone costiere del medio-basso Lazio oltre che il basso versante tirrenico. Già dalla mattina un fronte di maltempo investirà però il settore adriatico centrale e la Romagna con piogge e temporali anche intensi, con l’instabilità che successivamente nel corso del pomeriggio colpirà anche i settori interni relativi dunque all’Appennino meridionale. Graduale miglioramento in serata con fenomeni residui. PER ULTERIORI DETTAGLI SULLE PREVISIONI DELLA TUA CITTA’, CONSULTA IL NOSTRO SITO.

  • Ecco il bollettino della Protezione Civile

    Riassunto brevemente il quadro meteorologico attuale e delle prossime ore, vi riportiamo il bollettino di vigilanza meteorologica emesso oggi dalla Protezione Civile e valido per domani: Precipitazioni: da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori sud-orientali dell’Emilia Romagna e sulle Marche, con quantitativi cumulati generalmente moderati; sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Umbria, Lazio meridionale, Abruzzo, Molise, Campania, settori centro-settentrionali della Puglia, Basilicata e Calabria settentrionale, con quantitativi cumulati da deboli a moderati; da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori del Centro-Sud peninsulare e sulla Sicilia centro-orientale, con quantitativi cumulati generalmente deboli. Visibilità: nessun fenomeno significativo. Temperature: in generale diminuzione, anche sensibile, sulle regioni centrali adriatiche e su quelle meridionali; in generale rialzo anche sensibile al Nord, su Sardegna e Toscana. Venti: localmente forti nord-orientali su Toscana, Marche, Umbria, Lazio e zone adriatiche ed appenniniche della Romagna; localmente forti nord-occidentali su Sardegna e Sicilia. Mari: molto mossi il Mare e il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia, il Tirreno centro-meridionale, lo Ionio meridionale e l’Adriatico centro-settentrionale. Fonte: Sito del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

  • Allerta gialla, ecco dove

    Sulla base di quanto scritto all’interno del bollettino che vi abbiamo riportato, il Dipartimento di Protezione Civile ha valutato queste allerte per domani: Per la giornata di domani, Mercoledì 5 agosto 2020: ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA: Abruzzo: Bacino Basso del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino dell’Aterno, Bacini Tordino Vomano, Marsica, Bacino Alto del Sangro. Basilicata: Basi-A2, Basi-A1, Basi-C, Basi-B, Basi-E2, Basi-E1, Basi-D. Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Settentrionale. Campania: Alto Volturno e Matese, Piana Sele e Alto Cilento, Tusciano e Alto Sele, Alta Irpinia e Sannio, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana, Basso Cilento, Tanagro. Emilia Romagna: Pianura e costa romagnola, Bacini romagnoli. Lazio: Bacino del Liri. Marche: Marc-3, Marc-2, Marc-1, Marc-6, Marc-5, Marc-4. Molise: Frentani – Sannio – Matese, Litoranea, Alto Volturno – Medio Sangro. Puglia: Salento, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Basso Fortore, Gargano e Tremiti, Puglia Centrale Adriatica, Sub-Appennino Dauno, Basso Ofanto, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica. Umbria: Trasimeno – Nestore, Chiani – Paglia, Chiascio – Topino, Nera – Corno, Alto Tevere, Medio Tevere. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA: Abruzzo: Bacino Basso del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino dell’Aterno, Bacini Tordino Vomano, Marsica, Bacino Alto del Sangro. Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Settentrionale. Lazio: Bacino del Liri. Marche: Marc-3, Marc-2, Marc-1, Marc-6, Marc-5, Marc-4. Molise: Frentani – Sannio – Matese, Litoranea, Alto Volturno – Medio Sangro. Umbria: Trasimeno – Nestore, Chiani – Paglia, Chiascio – Topino, Nera – Corno, Alto Tevere, Medio Tevere.
    Interessati dunque dall’allerta tutti i capoluoghi di: Marche, Abruzzo, Umbria, Campania, Puglia, Molise e i seguenti: Forlì, Cesena, Ravenna, Rimini, Frosinone, Cosenza.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: