Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 14 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Violenti TEMPORALI in arrivo in ITALIA, scatta l’ALLERTA della Protezione Civile, ecco le città interessate

METEO - Violenti TEMPORALI stanno per colpire nuovamente l'ITALIA per domani, la Protezione Civile ha diramato l'ALLERTA, ecco la lista completa delle città colpite

Allerta meteo della Protezione Civile.
1 di 3
  • La tregua dopo la tempesta

    Nella giornata odierna si è assistito ad un generale miglioramento delle condizioni meteo all’interno della nostra Penisola, dovuto ad un progressivo allontanamento delle correnti più fresche e instabili di origine nordatlantica, le stesse che nei passati giorni hanno portato un’ondata di violento maltempo su gran parte del nostro Paese. Purtroppo, non solo danni materiali, ma anche perdite di giovanissime vite umane: un albero sarebbe infatti caduto in un camping a Marina di Massa qualche giorno fa, uccidendo due bambine.

    Locali eccezioni di maltempo oggi, ma in miglioramento

    Tuttavia, sebbene le correnti atlantiche appaiano in allontanamento progressivo, persistono ancora i loro effetti sulla nostra Penisola e non solo sotto il punto di vista termico, ma anche, localmente, sotto quello meteorologico. Le temperature infatti sono apparse nel pomeriggio generalmente inferiori ai +30°C e in molti casi al di sotto delle medie del periodo di alcuni gradi, mentre sotto il profilo meteorologico quest’oggi ci sono state locali eccezioni di maltempo al nord Italia. Tuttavia, nelle ultime ore, appaiono anch’esse in miglioramento, come abbiamo approfondito all’interno di un editoriale pomeridiano.

    Domani residuo maltempo al nord Italia

    Le residue correnti fresche ed instabili di origine nordatlantica porteranno ancora qualche effetto prima di abbandonare definitivamente la nostra Penisola. Nella giornata di domani mercoledì 2 settembre precisamente e a partire dal pomeriggio, la formazione di qualche temporale interesserà in maniera sparsa il nord Italia e le zone alpine e subalpine, in maniera anche intensa soprattutto sulla Lombardia orientale e occasionalmente in Emilia Romagna. I fenomeni si susseguiranno fino a tarda sera/notte inoltrata, con poche possibilità di grandinate. Altrove cieli sereni o poco nuvolosi e tempo stabile con clima ancora piuttosto fresco e gradevole, soprattutto la notte. PER ULTERIORI DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DELLA VOSTRA CITTA’, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

  • Ecco il bollettino della Protezione Civile

    Riassunto brevemente il quadro meteorologico attuale e delle prossime ore, vi riportiamo il bollettino di vigilanza meteorologica emesso oggi dalla Protezione Civile e valido per domani: Precipitazioni: da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulle regioni settentrionali, sulle zone interne del Centro, su Sardegna nord-orientale, Calabria meridionale e Sicilia orientale, con quantitativi cumulati generalmente deboli, fino a puntualmente moderati su Piemonte, Lombardia, Triveneto, Liguria di Ponente ed Emilia-Romagna centro-occidentale. Visibilità: nessun fenomeno significativo. Temperature: nessun fenomeno significativo. Venti: nessun fenomeno significativo. Mari: molto mosso il Canale d’Otranto, con moto ondoso in attenuzione. Fonte: Sito del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

  • Allerta gialla, ecco dove

    Sulla base di quanto scritto all’interno del bollettino che vi abbiamo riportato e del quadro idrografico, il Dipartimento di Protezione Civile ha valutato queste allerte per domani: Per la giornata di domani, Mercoledì 2 settembre 2020: ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA: Veneto: Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige.
    Interessati dunque dall’allerta i seguenti capoluoghi: Rovigo, Padova.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: