Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Violento MALTEMPO colpisce Frosinone e provincia: crolla un ponte, esonda un torrente e strade inagibili, ecco i dettagli

METEO - Il MALTEMPO colpisce duramente il versante tirrenico e provoca forti ACQUAZZONI, NUBIFRAGI e TEMPORALI soprattutto nella Provincia di Frosinone, dove gli accumuli elevati hanno portato diversi DANNI, tra cui il crollo di un ponte. Nessuno è rimasto fortunatamente ferito, i dettagli

METEO – Violento MALTEMPO colpisce Frosinone e provincia: crolla un ponte, esonda un torrente e strade inagibili, ecco i dettagli
Frana, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Violento maltempo in Italia grazie ad un nuovo impulso perturbato

    Soprattutto nelle scorse ore si è abbattuta sull’Italia l’ennesima violenta ondata di maltempo sulla nostra Penisola a causa di un ulteriore impulso perturbato ad opera di un flusso atlantico che appare sempre più letteralmente indemoniato in questa stagione autunnale che verrà probabilmente ricordata come tra le più tempestose e dinamiche degli ultimi anni. Tra la notte e la mattinata odierna violenti nubifragi si sarebbero abbattuti su tutto il versante tirrenico centrale e la Campania. In quest’ultima si sono peraltro verificati diversi danni e disagi relativi soprattutto ad allagamenti nell’Irpinia.

    Tromba d’aria ieri in Sardegna e precisamente ad Alghero

    La fase di forte maltempo che ha caratterizzato almeno fino alle prime ore della mattinata odierna soprattutto i settori più occidentali dell’Italia è iniziata nel pomeriggio di ieri e aveva dato già un assaggio di quello che avrebbe potuto scatenare nelle ore successive: infatti, una tromba d’aria si sarebbe abbattuta in Sardegna e precisamente nella località di Alghero, portando diversi danni relativi allo scoperchiamento dei tetti di alcune abitazioni, l’abbattimento di diversi alberi e dei pali della corrente. Questo, non sarebbe stato l’unico fenomeno vorticoso scaturito da questa parentesi di spiccata instabilità, l’altro infatti si è abbattuto a Sottomarina di Chioggia nel pomeriggio.

    Versante tirrenico nel mirino del forte maltempo, danni in provincia di Frosinone

    Da quanto detto emerge dunque che il versante tirrenico sia stato indubbiamente quello più colpito dal maltempo, in particolare anche la Provincia di Frosinone tra la scorsa notte e questa mattina ha avuto a che fare con nubifragi e acquazzoni che hanno portato localmente gli accumuli a sfiorare addirittura i 100 millimetri. Questo non solo ha creato disagi alla circolazione rendendo le strade impraticabili (un autobus Cotral è rimasto intrappolato tra i detriti a San Biagio Saracinisco), ma ha anche portato ingenti danni come vedremo nel prossimo paragrafo. PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI FROSINONE, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

  • Crolla un ponte a Picinisco, nella Valle di Comino

    Rimanendo dunque nella Provincia di Frosinone e stando a ciò che si apprende dal sito “fanpage.it” diversi danni e disagi si sono verificati, ma i più ingenti e importanti si sono segnalati a Picinisco, nella Valle di Comino. Qui infatti un ponte sarebbe letteralmente crollato e nel crollo sarebbe rimasta coinvolta un automobile che è finita nel fiume. L’automobilista sarebbe stato tempestivamente soccorso dai Vigili del Fuoco e sta bene. Un affluente del fiume Rapido è peraltro esondato a Sant’Elia Fiumerapido allagando le zone adiacenti.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: