Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 7 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Violento MALTEMPO pronto ad abbattersi sull’ITALIA, scatta l’ALLERTA della Protezione Civile, lista città colpite

METEO - Violenti, ma isolati TEMPORALI sferzeranno sull'ITALIA anche per domani: la Protezione Civile è costretta ad emettere un ulteriore ALLERTA, ecco la lista delle città coinvolte

Allerta meteo della Protezione Civile.
1 di 3
  • Maltempo al sud Italia

    Anche oggi, così come ieri, abbiamo osservato da satellite e radar meteorologico a nostra disposizione la formazione di temporali talvolta anche violenti lungo le aree meridionali del Paese. In particolare nel corso del pomeriggio temporali si sono riversati sull’Appennino meridionale e sul subappennino dauno, ma non hanno mancato di raggiungere occasionalmente qualche zona litoranea lucana. Tale instabilità la si deve alla presenza di una goccia fredda (la stessa che ha investito l’Italia nei passati giorni) che, centrandosi tra la Penisola balcanica e quella turca, favorisce l’ingresso di correnti settentrionali più fresche ed umide sulle regioni meridionali.

    Bel tempo al centro-nord

    Le condizioni meteo appaiono invece decisamente migliori sulle regioni centro-settentrionali, dove a insistere è il bel tempo già da qualche giorno grazie ad un tentativo di rimonta dell’Anticiclone afroazzorriano. Tale promontorio anticiclonico garantisce oltre che cieli pressoché sereni ovunque, anche temperature in lieve e costante aumento. L’azione di questa campana anticiclonica nei prossimi giorni volgerà ad allontanare ulteriormente le correnti di maltempo presenti sul settore balcanico, così da portare un miglioramento generale come abbiamo approfondito all’interno di un apposito editoriale.

    Alle porte una nuova giornata di maltempo (più localizzato)

    Sebbene le condizioni meteo per domani sabato 8 agosto tenderanno ad un ulteriore e lieve miglioramento, il transito di correnti più fresche e umide dai quadranti settentrionali e provenienti cioè dalla goccia fredda precedentemente menzionata porteranno nuovi effetti di maltempo sulle regioni meridionali, che assumeranno però carattere più localizzato. Possibili acquazzoni su versante tirrenico di Calabria e Sicilia tra la notte e la mattina, mentre in mattinata qualche acquazzone localizzato potrebbe interessare anche la Puglia adriatica. Nel pomeriggio temporali localizzati, ma occasionalmente violenti colpiranno l’Appennino meridionale, in particolare quello lucano, difficile ipotizzare lo sconfinamento fin sulle coste. Fenomeni temporaleschi a tratti intensi anche sulle zone interne della Calabria, mentre altrove i cieli rimarranno sereni o poco nuvolosi con temperature in lieve e ulteriore aumento. PER I DETTAGLI RELATIVI ALLE PREVISIONI METEO DELLA VOSTRA CITTA’, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

  • Ecco il bollettino della Protezione Civile

    Riassunto brevemente il quadro meteorologico attuale e delle prossime ore, vi riportiamo il bollettino di vigilanza meteorologica emesso oggi dalla Protezione Civile e valido per domani: Precipitazioni: sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia, con quantitativi cumulati da deboli a moderati, in particolare su Calabria centro-meridionale e Sicilia nord-orientale; isolate, a carattere di rovescio o breve temporale, su Abruzzo, Molise, Lazio meridionale ed orientale e Puglia, con quantitativi cumulati generalmente deboli. Visibilità: nessun fenomeno significativo. Temperature: in generale aumento, con massime localmente elevate su tutte le regioni. Venti: localmente forti settentrionali su Sicilia, Sardegna, coste tirreniche ed adriatiche centrali, Puglia e settori ionici. Mari: nessun fenomeno significativo. Fonte: Sito del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

  • Allerta arancione, ecco dove

    Sulla base di quanto scritto all’interno del bollettino che vi abbiamo riportato, il Dipartimento di Protezione Civile ha valutato queste allerte per domani: Per la giornata di domani, Sabato 8 agosto 2020: MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA ARANCIONE: Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale. MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA ARANCIONE: Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale. Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie. MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ARANCIONE: Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale. Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Settentrionale. Puglia: Basso Fortore. Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA: Basilicata: Basi-A2, Basi-A1, Basi-C, Basi-B, Basi-E2, Basi-E1, Basi-D. Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Settentrionale. Puglia: Salento, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Basso Fortore, Gargano e Tremiti, Puglia Centrale Adriatica, Sub-Appennino Dauno, Basso Ofanto, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica. Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Settentrionale, versante tirrenico. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA: Basilicata: Basi-A2, Basi-A1, Basi-C, Basi-B, Basi-E2, Basi-E1, Basi-D. Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Settentrionale. Puglia: Salento, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Basso Fortore, Gargano e Tremiti, Puglia Centrale Adriatica, Sub-Appennino Dauno, Basso Ofanto, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica. Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Settentrionale, versante tirrenico.
    Interessati dunque dall’allerta tutti i capoluoghi di: Calabria, Sicilia, Puglia, Basilicata.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: