Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 21 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Violento NUBIFRAGIO colpisce ROMA: diversi disagi e allagamenti

In queste ore un violento nubifragio si sta abbattendo sulla Capitale, con Roma nord particolarmente colpita: si segnalano disagi e allagamenti

Allagamenti, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Nubifragio colpisce Roma: diversi disagi e allagamenti

    In questi giorni il maltempo non sta dando tregua all’Italia, con tanti disagi che si stanno riscontrando in diverse zone d’Italia. Proprio in queste ore un violento nubifragio accompagnato da una intensa attività temporalesca si sta abbattendo in particolar modo su Roma nord (30 mm di pioggia), provocando disagi e allagamenti. In questi minuti, però, il sistema temporalesco sta traslando verso Roma-Sud/Sud-est, dove si segnalano già le prime criticità. Secondo quanto riportato da “IlMessaggero.it”, infatti, in questo momento il traffico è in tilt sulle principali arterie della città: problemi alla circolazione dal Gra dell’Aurelia fino alla Cassia, con forti raffiche di vento. OTTOBRE POTREBBE PARTIRE CON IL MALTEMPO IN ITALIA: ECCO LA TENDENZA

    Violenta grandinata in provincia di Latina: si temono danni alle coltivazioni

    Se in queste ore il maltempo sta colpendo con grande vigore la Capitale, questa mattina era toccato alla provincia di Latina, dove  – come riportato da “LatinaOggi.eu” – si è verificata una violenta grandinata, con chicchi che in alcuni casi sono apparsi di dimensioni piuttosto grandi. A causa della violenta grandinata si temono danni alle coltivazioni, con accertamenti che saranno condotti in particolar modo nella zona di Terracina e Sabaudia. WEEKEND CON PIOGGE E TEMPORALI, NEVE IN MONTAGNA: ECCO TUTTI I DETTAGLI

    Violento nubifragio si abbatte su Napoli e provincia: circolazione in tilt

    Sempre nel corso della giornata di oggi, mercoledì 23 settembre 2020 – come riportato da “Blitzquotidiano.it” – un violento nubifragio si è abbattuto anche su Napoli e provincia ed ha causato gravi disagi e rallentamenti alla circolazione. Stando a quanto si legge su “Teleclubitalia.it”, centinaia di automobilisti sono rimasti bloccati a causa degli allagamenti dovuti alla tanta acqua caduta nel giro di poco tempo. In generale i maggiori disagi si sono registrati a Giugliano, a Villaricca, a Mugnano e a Marano. La situazione di maggiore criticità è stata segnalata a Giugliano, dove i tombini non sono riusciti a sopportare tutta l’acqua caduta e sono saltati, con alcune vie della città che si sono trasformate in fiumi. Nella pagina successiva potrete leggere del violento nubifragio che nelle giornata di ieri si è abbattuto su Altamura.

  • Violento nubifragio su Altamura: strade si trasformano in fiumi

    Nel corso del pomeriggio di ieri un violento nubifragio si è abbattuto anche su Altamura, in provincia di Bari, accompagnato da grandine e vento. Secondo quanto riportato da “Altamuralife.it”, nel giro di poco tempo le strade si sono trasformate in fiumi, con tanti problemi alla circolazione. A causa della situazione critica legata al maltempo – come riportato da “Corriere.it” – un muro è crollato, finendo per distruggere due automobili. Nella pagina successiva potrete leggere del nubifragio che nella giornata di ieri si è abbattuto su Saluzzo, in provincia di Cremona, tanto da provocare diversi disagi.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Ho iniziato a svolgere questa attività dal 2011 ed ho avuto la possibilità di collaborare con diversi siti. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti. Il mio motto è: “Solo chi è abbastanza folle da credere di poter cambiare il mondo, lo cambia davvero”.

SEGUICI SU: