Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 14 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – VIOLENTO NUBIFRAGIO e GRANDINE, fiumi di fango e detriti invadono le strade; il video dell’accaduto in Spagna

METEO - VIOLENTO NUBIFRAGIO e GRANDINE, fiumi di fango e detriti invadono le strade; il video dell'accaduto nelle località di Pozohondo e Ayna

Allagamenti a Pozohondo; fonte immagine eldigitaldealbacete.com
1 di 3
  • Meteo in peggioramento sull’Italia, forti piogge in arrivo

    Nonostante le condizioni meteo in questo inizio di giornata sull’Italia appaiono mediamente stabili, seppur con molte nubi in transito, nel corso delle prossime ore è atteso un graduale peggioramento da ovest. Un‘intensa perturbazione, infatti, è già in prossimità della Sardegna, estendendosi entro la fine del giorno alle regioni di nordovest e parte del centro. I fenomeni assumeranno carattere di moderata-forte intensità, con accumuli pluviometrici abbondanti in particolare sul Piemonte centro-settentrionale e settori a nord del Po. Tempo più stabile al sud e Sicilia, raggiunte da masse d’aria più stabile ma decisamente calde per il periodo con massime attese superiori ai +25°C.

    Europa in balia del maltempo, forti temporali nelle ultime ore

    Meteo – La vasta saccatura presente sull’Europa sudoccidentale, responsabile del peggioramento in arrivo anche sull’Italia nelle prossime ore, sta determinando condizioni meteo localmente avverse su alcune nazione europee. Nella serata di ieri, sabato 9 maggio, violenti temporali hanno interessato la Francia, accompagnati da forti piogge e vivaci fulminazioni; forti disagi per gli allagamenti si sono registrati a Parigi ed a Rennes. Anche la Spagna è stata interessata nella giornata di ieri da forti piogge e temporali, localmente anche a carattere grandinigeno; ed è proprio l’evento accaduto in Spagna di cui vi parleremo nel proseguo di questo articolo.

    Meteo estremo nel mondo: temporali, grandinate e tornado

    Mentre in Italia le condizioni meteo attualmente risultano piuttosto tranquille, seppur con maltempo in agguato nei prossimi giorni, nel resto del mondo non si può dire lo stesso. Infatti nell’ultimo periodo si stanno susseguendo fenomeni meteo a tratti estremi, provocando ingenti danni e purtroppo in alcuni casi anche delle vittime; nei giorni scorsi vi abbiamo parlato di un alluvione che ha colpito la Guyana francese, mentre nella giornata di ieri vi abbiamo raccontato di quanto accaduto venerdì nel Messico, dove un violento tornado si è abbattuto nello stato di Nuevo Leon, provocando due vittime. Oggi sarà il turno della Spagna, dove violenti temporali hanno provocato allagamenti e danni.

  • Forti temporali provocano allagamenti in Spagna, fiumi di fango invadono le strade

    Nel corso della giornata di ieri, sabato 9 maggio, forti temporali si sono abbattuti sulla Spagna; la presenza di una vasta area depressionaria ha favorito lo sviluppo di intense celle temporalesche in particolare nella comunità autonoma di Castiglia-La Mancia, dove si registrano i maggiori danni. Una violenta grandinata, infatti, ha colpito il comune di Ayna, mentre un vero e proprio nubifragio si è abbattuto sulla località di Pozohondo; l’elevato quantitativo d’acqua scaricato al suolo in poco tempo, fino a 45 mm,  ha reso le strade dei veri e proprio fiumi di fango e detriti. In basso vi proponiamo un video dell’evento.

  • Eventi meteo estremi nel mondo, Italia tra caldo e maltempo: rimani sempre aggiornato!

    Mese di maggio decisamente dinamico tra eventi meteo estremi nel mondo e condizioni meteorologiche in Italia in balia del caldo intenso e di una fase di maltempo in arrivo nei prossimi giorni. Per questo motivo vi consigliamo di consultare il nostro sito ed il nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi!

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: