Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 7 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Violento NUBIFRAGIO si abbatte su Messina con DANNI ed ESONDAZIONI: frana sulla Strada Panoramica dello Stretto, Vigili del Fuoco in azione. VIDEO

METEO - Violento NUBIFRAGIO si abbatte sulla città di Messina con diversi DANNI e ALLAGAMENTI dovuti all'ESONDAZIONE di alcuni torrenti: frana sulla Strada Panoramica dello Stretto colpisce un automobile, ma senza feriti. VIDEO

Frana, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Bel tempo al centro-nord con temperature in lieve aumento

    Le condizioni meteo appaiono decisamente stabili e asciutte sulle regioni centro-settentrionali da qualche giorno a questa parte. Dopo infatti l’ondata di maltempo che ha investito la nostra Penisola per gli inizi della corrente settimana, l’Anticiclone di matrice afroazzorriana è tornato a spingere dai quadranti sudoccidentali, puntando questa volta soprattutto il Mediterraneo occidentale (dove si trovano alcuni picchi di temperatura anche di oltre +40°C) prendendo “di striscio” il nostro Paese. Bel tempo dunque al centro-nord con cieli sereni o al più poco nuvolosi e temperature in lieve ma costante aumento. PER I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DELLA VOSTRA CITTA’, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Maltempo invece al sud

    Nonostante la presenza di un campo di Alta pressione anche piuttosto robusto sia pressoché dominante all’interno del bacino del Mediterraneo, non mancano però alcune note di maltempo date proprio dalla presenza di un vortice depressionario al sud Italia scaturito dall’affluenza di correnti più fresche e umide provenienti dai quadranti nordorientali, provenienti cioè dalla stessa goccia fredda che in settimana ha portato un’ondata di maltempo sparsa su tutti i settori italiani e che nelle ultime ore è andata centrandosi tra la Penisola balcanica e quella turca. Malgrado la circolazione depressionaria sia piuttosto blanda, non mancano alcuni danni e disagi, come vedremo.

    Qualche criticità tra Calabria e Sicilia

    La persistenza di questa circolazione blanda di maltempo sulle regioni meridionali d’Italia, sta portando diversi problemi e ciò nonostante i fenomeni si rivelino comunque piuttosto localizzati. Nel corso della mattinata infatti, fenomeni localizzati ma violenti hanno colpito la Calabria, in particolare la città di Scilla, dove diversi sono stati i danni e i disagi associati all’instabilità. Nel corso di questo primo pomeriggio inoltre, la formazione di qualche temporale (che rimane comunque localizzato) ha interessato la Sicilia, in particolare la città di Messina, dove i Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire in alcune occasioni per ripristinare alla normalità la situazione.

  • VIDEO – Frana sulla Strada Panoramica dello Stretto, diversi allagamenti a Messina

    Stando a quanto riporta il sito “tgcom24.mediaset.it” nel corso di questa prima parte di pomeriggio un violento nubifragio si sarebbe abbattuto sulla città di Messina, provocando diversi problemi, tra cui una frana sulla Strada Panoramica dello Stretto, i cui detriti hanno persino colpito una macchina: tuttavia, fortunatamente, non si registrerebbero al momento feriti. Diversi sono stati gli allagamenti nei negozi e nelle cantine della città a causa anche dell’esondazione di alcuni torrenti. A testimonianza di quanto scritto fin ora, vi riportiamo un video del canale Youtube “Tempostretto TV Messina“.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: