NanoPress

Meteo week end: tempo stabile nella prima parte, più cupo e a tratti piovoso domenica

Pubblicato da Brando Trionfera

Segnala
  • Meteo week end: tempo stabile nella prima parte, più cupo e piovoso domenica

    Le previsioni meteo per il secondo week end di Gennaio 2019

    Le giornate di oggi, sabato 12 gennaio 2019 e domani, domenica  13 gennaio 2019, saranno caratterizzati da tempo piuttosto variabile con alternanza tra schiarite e maggiori addensamenti

    Il secondo fine settimana del mese di Gennaio 2019 sarà caratterizzato da un quadro sinottico volto ad un generale rialzo pressorio su gran parte della nostra Penisola. Come avrete notato infatti, già dalla giornata odierna emerge un chiaro miglioramento del tempo da Nord a Sud con ampie schiarite su quasi tutte le regioni italiane. Residui acquazzoni stanno tuttora interessando solamente la parte più settentrionale della Sicilia, tra le province di Palermo e Messina. Anche qui, tuttavia, nelle prossime ore le nubi verranno man mano sostituite da aperture sempre più frequenti. Sul resto del Paese persisteranno invece generali condizioni di stabilità. Le temperature massime sono attese in ripresa specie sui settori tirrenici e lungo le regioni padane, con valori che si presenteranno via via sempre più consoni alla media del periodo. Qualche gelata ha interessato questa notte le vallate interne del Centro e delle aree alpine pedemontane, così come anche avvenuto lungo alcuni punti del fiume Arno descritto in questo editoriale dal collega Roberto Schiaroli.

    Domani,  domenica 13 gennaio 2019, clima a tratti più instabile con nubi in aumento ed intense nevicate Oltralpe

    A causa di una lieve flessione dei valori pressori e geopotenziali, già a partire dalla giornata odierna assisteremo ad un debole peggioramento del tempo con molte nubi sulla nostra Penisola e qualche pioggia che potrà affacciarsi sulle Isole maggiori e sulle aree tirreniche. Si tratterà comunque di fenomeni piuttosto blandi ed intermittenti.

  • Il fine settimana sui settori alpini: da domani attese intense nevicate sui settori esteri di confine

    Se sul versante meridionale delle Alpi la neve sta facendo fatica in questa prima parte d’Inverno, su quello opposto invece il flusso di correnti settentrionali in quota che spira ormai da molto tempo sulla nostra Penisola sta favorendo l’arrivo di brevi ma intense nevicate. Già nella giornata di domani infatti, così come gran parte di quella di lunedì, un nuovo sistema perturbato raggiungerà la catena a confine con il versante estero con fiocchi che tuttavia non si spingeranno oltre gli 800/1000 metri. Per tutti coloro che si trovassero in villeggiatura nella zona anche indicata dal nostro bollettino, sarà necessario prestare attenzione ad eventuali spostamenti in funivia a causa del forte vento.

Iscriviti alla nostra newsletter

Brando Trionfera

il 20 Dicembre 2015 ho conseguito la laurea triennale in Scienze Geologiche presso l’Università “La Sapienza” di Roma, pochi mesi dopo intraprendo l’avventura lavorativa al Centro Meteo Italiano. Negli anni successivi, parallelamente all’operato nel CMI che consiste nell’elaborazione di previsioni meteo grafiche, bollettini e articoli previsionali, continuo a seguire il percorso di studi magistrale in Geologia d’Esplorazione presso la stessa università. Ho conseguito la laurea il 26 Ottobre del 2018 con votazione di 110 e Lode dopo aver raccolto e rielaborato, per oltre un anno, dati sui terremoti nel Molise presso l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in ambito della mia tesi sperimentale.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter